Cosa fareste voi-------->?

sono in un gruppo di amici con cui mi trovo molto bene, si ride, si scherza, la battuta è sempre ben accetta, abbiamo dai 23 ai 25 e siamo circa 6 (dipende dalle volte). il punto è che a volte (spesso ) si finisce a parlare di sesso, di particolari intimi (sesso orale e altro) che io non ho mai provato perché non sono mai stata fidanzata e in ogni caso non so per quale motivo psicologico il sesso non mi attira.  fato sta che durante quelle mezz'ore mi limito a ridere delle battute (perché effettivamente mi fanno ridere) però poi penso.. ma perché non ci arrivano? anche il mio migliore amico, ne parla solo perché ha avuto un ragazzo (è gay) per due anni, ma prima sarebbe rimasto zitto e rosso in volto come un pomodoro… insomma non vorrei fare la guastafeste o la suora di turno, ma oltre ad avere paura che mi parlino alle spalle (non il mio migliore amico) mi chiedo se sono stupida a non sentirmi adeguata a loro solo perché non ho una storia di scopamicizia o semplicemente un fidanzato..

Aggiornamento:

aggiungo che sono la prima che se c'è da ridere o scherzare si butta, non è quello il problema del gruppo , ma quell'argomento in particolare..

Aggiornamento 2:

fatto sta

1 risposta

Classificazione
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.