Da oggi scatta l'obbligo dell'utilizzo in auto dei 'seggiolini antiabbandono'. Cosa ne pensi?

Attachment image

8 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    penso che siamo arrivati alla frutta... fare i figli e poi lasciarli sul seggiolino e farli cuocere e morire lentamente... siamo il cancro del mondo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    Penso che se dobbiamo ricorrere a queste cose certe persone non meriterebbero di fare i genitori...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Un ottima norma, oltretutto tanto attesa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 mesi fa

    finalmente, era da tanto che aspettavamo questa legge..... io però ancora non capisco come si possa dimenticare un bimbo in auto..... sono mamma e ho sempre portato in auto la mia bimba da quando era neonata, per tutto il tempo di guida non facevo altro che pensare a lei ogni nanosecondo, era come una ossessione, esisteva lei e basta, nonostante avessi tanti problemi, anche seri, a cui pensare....mah, veramente non me lo spiego.... dimenticare un figlio in auto...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Devo montarlo anche sul sedile dove giudo!? Non vorrei dimenticami di me stesso

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Luckey
    Lv 4
    1 mese fa

    Penso che se non avessimo deciso che il bambino doveva imparare ad essere indipendente, smettere di piangere per chiamare la madre, ed ignorarlo per farlo smettere... Oggi non avremmo bisogno di sta cazzata 

    Dalla notte dei tempi i cuccioli umani hanno sempre pianto per chiamare la madre quando si allontanava, nel 2020 abbiamo bisogno di mettere sotto le chiappe dei nostri figli un dispositivo che ci avverta al suo posto.

    Gli ominidi trattavano i loro figli meglio di noi. 

    I figli comunque non vengono "dimenticati", semplicemente li si lascia morire perché non li si sopporta più. Un bambino piccolo è già di per sé impegnativo, figuriamoci se poi ti impediscono di allattarlo, di dormirci insieme, di tenerlo in braccio, in pratica di fare tutto quello che può effettivamente calmare un neonato (cose che nella nostra società sono viste come "vizio") Ci sono tutt'ora pediatri che consigliano di lasciarli piangere per farli essere più indipendenti. Penso ci sia un limite nella sanità mentale umana che finisca nel momento in cui hai un bambino che piange da giorni, da mesi e tu come genitore hai anche le mani legate. Ci sono studi che dimostrano che chi sta a stretto contatto coi propri bimbi sviluppa un'empatia che rende molto rari gli episodi di aggressione o trascuratezza).

    In ogni caso, in privato quasi tutte le mamme ammettono di aver avuto giorni in cui avrebbero voluto lanciare il figlio dalla finestra, ma pubblicamente non possono. Non sta bene.

    Ma quando accade per davvero allora tutti ad indignarsi. 

    E beh... certo...

    Il dispositivo antiabbandono me lo metto alle chiappe io. Quello che serve davvero è più cultura, più umanità, dei corsi SERI di preparazione alla maternità e all'allallattamento, delle ferie dal lavoro di durata adeguata, e soprattutto uno psicologo familiare che affianchi il medico di base. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    Ho una famiglia vicino con quattro figli, tre piccoli minori di sei anni, non hanno nessun seggiolino, stanno in sei in macchina normale, penso dovrebbero prendere quaranta multe !!!! Finora nessuno li ha fermati! Bahhhh

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 mesi fa

    Saranno pure utili ma trovo triste che un sensore mi debba ricordare di avere un figlio a bordo cioè il Cell non lo dimentichiamo mai ma un figlio si che dire siamo messi proprio male

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.