Leo ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 4 sett fa

Secondo voi qual'è la Verità dietro la vita e il mondo? ?

È una domanda un po' particolare, ma me lo chiedevo, come un po' tutte le altre persone, da tanto tempo. La Verità è concessa a noi umani oppure è qualcosa che nessuno potrà mai sapere?

7 risposte

Classificazione
  • Adam
    Lv 5
    4 sett fa
    Migliore risposta

    La "Verità" somiglia alla somma di tutte le opinioni e i punti di vista o percezioni che esistono in natura, e ovviamente è un artefatto umano, una concezione appunto ego-centrica. Proprio per questo motivo, ambiamo a tale utopia distorta. La "Verità" (non come la intendiamo noi) è la realtà oggettiva dei fenomeni. Il numero di stelle nell'universo è realtà, ma per noi è improponibile, il numero di cellule umane è costantemente sotto i nostri occhi ma è allo stesso tempo impercettibile, tutto ciò che è attorno a noi è realtà. Ma per quanto pensiamo di essere degni di tale complessità, siamo purtroppo ancora limitati nel poter inglobare il divenire. Non possiamo contenere ciò che ci contiene.

    • Si però come facciamo noi ad esistere? Come fa la stessa realtà ad esistere al posto del nulla? Perche siamo qui senzienti e capaci di ragionare?

  • 4 sett fa

    Ciao  io ho letto l Autobiografia di uno Yogi di Paramahansa Yogananda, il Divino Romanzo, verso la realizzazione del Se l eterna ricerca dell uomo dove splende la luce, i Sussurri dalla eternità 

    La verità dietro maya dell illusione  come la chiamava Yogananda  la verità nascosta Dio ha creato maya illusione e la beatitudine  il nostro vero Se 

    Noi siamo l onda del mare infinito di Dio quando con la meditazione  perdiamo l ego conosciamo lo spirito infinito Dio risponderà  a tutti i nostri quesiti ma come disse Cristo io non so quello che sa mio Padre noi dobbiamo  essere umili

  • 4 sett fa

    Semplice. Siamo stati piazzati sulla Terra per soffrire

  • 4 sett fa

    La verita', a parer mio, potrebbe essere nient'altro che la proiezione della mente umana verso la vita, in quanto la realta' come la concepiamo noi potrebbe non esistere...insomma la vita sarebbe come un sogno nel quale hanno infilato le nostre coscienze al solo scopo di farci evolvere spiritualmente.Questa la vivo come l'era del materialismo e della corporalita' che induce necessariamente ad una prova di sofferenza, come accadde a Gesu' Cristo...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Secondo me nessuno lo potrà mai sapere. O per lo meno, sarà così per mooolto tempo.

  • 4 sett fa

    Secondo me viviamo in un perenne stato di frustrazione dal momento che ,soddisfatti i bisogni primari, siamo costantemente alla ricerca di meccanismi per compensare un paradossale " bisogno di bisogni " .

  • Ya
    Lv 6
    4 sett fa

    certo che è concessa, devi studiare le upanishad e i commenti di shankaracharya alle upanishad.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.