ma riguardo all'università, voi studiate tutto cercando di capire tutto o se qualcosa non la capite la saltate?

7 risposte

Classificazione
  • Violet
    Lv 7
    1 mese fa
    Migliore risposta

    Personalmente ho sempre cercato di capire tutto, poi certo se si tratta di due righe per un esame da 2000 pagine, non ne faccio un dramma. Tuttavia quando non capisci qualcosa chiedi agli insegnanti, sono lì anche per quello!

    ciao:-)

  • 4 sett fa

    E se ti fanno una domanda all'esame su quello che non hai capito?

  • 1 mese fa

    Dipende. Se non capisco qualcosa e quel qualcosa è un capitolo intero magari  mi ci metto di impegno e lo studio, se invece qualcosa è mezza paginetta su un esame di centinaia di pagine lo salto se non lo ritengo estremamente importante.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Non studio tutto quello che capisco, ma tutto quello che reputo importante, se non capisco subito qualcosa mi prendo il tempo che serve, anche a questo dovrebbe servire la scuola in generale, non solo l'università.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Non capisco la transenna nel parcheggio privato degli insegnanti, e la salto.

  • 1 mese fa

    Dipende dal voto che vuoi prendere.

  • Anonimo
    4 sett fa

    Se non capisci memorizza.

    Tanto l'università (tranne medicina e le professioni sanitarie) non serve a nulla nel mondo del lavoro.

    Ahahah ma lo sai che quello che studi in università è roba superata da anni?? 

    Povero illuso...

    • ˙
      E questo esce dalla bocca di chi?
      Di un laureato?
      O di coloro che collezionano bocciature alle superiori, non le finiscono e giustificano le proprie incapacità con "la scuola non serve"?
      A volte, piuttosto che dire idioziè, soprattutto laddove non sei costretto, è meglio tacere;
      Ebbene taci.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.