ciao ha chiesto in Arte e culturaStoria · 1 mese fa

il Giappone meritava davvero Hiroshima e Nagasaki a?

premetto che mi dispaice per p. harbor quanto x il giappone, che non nutre odio nei confronti degli usa

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Migliore risposta

    Sì, per Hiroshima, no per Nagasaki. Nagasaki era la città più occidentale e la più cristiana del Giappone. Era l'unico porto in cui le navi straniere potevano attraccare e gli stranieri potevano sbarcare. Molti missionari cattolici sbarcarono a Nagasaki. Il vero obbiettivo era Kitakyūshū, ma a causa del cattivo tempo - che impediva loro la visuale - i piloti decisero dell'aereo decisero di allontanarsi da lì e di sganciarla nella prima città giapponese che sorvolavano, altrimenti avrebbero fallito la missione.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Si, perché i Giapponesi sono kamikaze, non si sarebbero mai arresi. Alla fine hanno salvato più vite di quelle che hanno ammazzato sganciando;.... Ponendo fine alla seconda guerra mondiale

  • 1 mese fa

    Come ha detto Dario, il Giappone era già allo stremo delle forze! Un qualunque intervento americano in terra giapponese avrebbe portato alla resa di questi ultimi!! Le bombe su Hiroshima e Nagasaki furono sganciate non per far arrendere il Giappone, ma per mostrare al mondo la superiorità americana nei confronti di tutte le altre nazioni, della Russia in primis, seconda potenza vincitrice della seconda guerra mondiale, con cui stava per instaurarsi un periodo di contrapposizione politica, ideologica e militare conosciuto col nome di Guerra Fredda

    • Hh
      Lv 6
      1 mese faSegnala

      Il governo americano per l'occasione produsse quasi 500000 cuori viola.

  • Dario
    Lv 6
    1 mese fa

    È stata una strage inutile, il Giappone era comunque allo stremo delle forze. È stata solo una scusa per testare le armi nucleari e mostrare al mondo di cosa sono capaci.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.