Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 4 sett fa

Università?

Ciao a tutti, sto frequentando il primo anno di giurisprudenza e mi sto trovando piuttosto bene, però sono indecisa su una cosa, anche dal punto di vista lavorativo, non so se prendere qualche certificazione In lingua (inglese e spagnolo, e se riesco russo) e laurearmi in giurisprudenza, oppure lasciare giurisprudenza e fare mediazione linguistica il prossimo anno... non so cosa mi converrebbe di più. 

Ovviamente so già che a giurisprudenza non c’è lavoro, ma solamente come avvocato, notaio e giudice, ci sono altri lavori una volta laureati in giurisprudenza, pensiamo che non ci sia lavoro perché ci fermiamo ai lavori base.

A me piacciono entrambe le facoltà, quindi cerco di pensare al futuro... grazie a chi risponderà 

Aggiornamento:

Anonimo: “poche idee e ben confuse”. 

Con poche idee non so cosa tu intenda e non mi ritengo confusa, mi piacciono due facoltà e non ne vedo il problema ed inoltre ho chiesto quale opzione mi dava di più dal punto di vista lavorativo, evita di commentare a casaccio 

4 risposte

Classificazione
  • Violet
    Lv 7
    4 sett fa

    Come sai anche tu giurisprudenza offre pochissimi sbocchi, sia perchè effettivamente non ci sono tante posizioni lavorative per questi laureati, sia perchè è la facoltà più affollata e ogni anno i nuovi laureati sono veramente tantissimi. Mediazione offre più chance, ma comunque ricorda che non si studia solo per lavorare! Quello che decidi di fare all'università ti deve anche piacere! Nessuna facoltà garantisce un lavoro quindi scegli quella che ti piace di più. 

    Ciao:-) 

  • Anonimo
    4 sett fa

    Fai quello che ti piace, se ami tutti e due i rami ti consiglio Diritto Internazionale 

  • Anonimo
    4 sett fa

    Poche idee e ben confuse.

  • Nick
    Lv 7
    4 sett fa

    mah, vedo che le questioni legali con l estero sono richieste (commercio e industria), quindi la tua idea mi pare buona. però servirebbero dati certi e non solo la mia impressione, se hai voglia potresti contattare gli uffici legali di grosse aziende dalle tue parti e chiedere (così ti fai pure conoscere....)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.