Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 4 sett fa

Per che tipo di cura/malattia le ore di assenza scolastiche non vengono contate? ?

Buonasera.

Frequento il liceo e sono sempre andata bene a scuola. Studio molto e non ho mai avuto alcun tipo di problemi con i voti. Ultimamente, però, il tempo che passo sui libri è aumentato eccessivamente, prolungandosi fino a notte fonda, e mi ritrovo spesso a rifiutare inviti e a rimanere in casa tutto il giorno a non far altro che ripetere le materie della giornata successiva. I miei genitori ed insegnanti stanno tentando di farmi rilassare un po', ma a causa del mio disturbo depressivo è diventato più difficile concentrarmi quanto vorrei ed una paura profonda mi assale.

Credo di necessitare tutto quel tempo per assimilare le cose ed essere più sicura, d'altro canto sto trascurando me stessa. Questo mese l'ansia è stata molto intensa, ho avuto tre attacchi di panico improvvisi e sto vivendo con il terrore che possano ricapitare. 

Questo è il motivo per cui la mia psicologa mi ha chiesto di prendermi un periodo di pausa dalla scuola. Penso che io possa gestire lo studio autonomo in casa, in maniera tale da non rimanere indietro con il programma, ma mi preoccupano le ore di assenza. 

In genere in quali casi non vengono contate? Rischierei la bocciatura?

Ringrazio in anticipo per la risposta. 

Ancora nessuna risposta.
Rispondi prima di tutti a questa domanda.