Come vedete un diplomato al conservatorio? ?

Un diplomato al conservatorio sia in pianoforte che in composizione lo vedete come uno che ha studiato e che si è impegnato oppure come uno che ha scelto una carriera o un percorso che non serve a nulla? 

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    In Italia non conta nulla la tua arte, intesa come mestiere, perché noi italiani siamo poco sensibili alla cultura. Con il diploma in pianoforte e di composizione non salvi la vita alla gente, non lavori né la plastica né il metallo quantomeno il mattone. 

    Se pianoforte lo hai studiato come passatempo, però hai già un'altra laurea che ti dia altri sbocchi lavorativi, sei molto più considerato. La musica non produce. Ascoltare certa musica e trasmettere i sentimenti o sfogarli su uno strumento, è considerata un'azione da gente che è estrosa o ha una debolezza: la sensibilità. Il mondo va avanti, ma è grazie al lavoro dell'ingegneria, all'industria e alla ricerca. I sentimenti e le arti trasmessi dagli artisti, per gli italiani non contano più nulla. La musica è un arte, per gente di buona famiglia pronta a pagare soldi per finanziare il loro "giocattolo" che può essere uno strumento musicale, non a caso in inglese il verbo giocare è identico al verbo suonare.

    Oggi persino i conservatori hanno cambiato gli standard e si sono aperti ad altri generi, più semplici della musica classica. Esistono corsi triennali di musica Pop per pianoforte e tastiere. Un sacco di ragazzi faranno quel corso e si paragoneranno a te che magari hai studiato nove anni. É troppo frustrante, in Italia, avere l'animo nobile dell'artista. Per sopravvivere ci vuole l'animo d'acciaio del brianzolo.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • StellaS!
      Lv 7
      4 sett faSegnala

      Purtroppo è verissimo, Anonimo! Nell’immaginario collettivo tutto quello che ruota intorno alla musica è fuffa e i musicisti  vengono costantemente vessati da pregiudizi e cattiva informazione. Ma, del resto,  cosa ci possiamo aspettare se lo stesso sistema educatIvo pone la musica al secondo piano

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Se ti piace a te perché no

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Si è impegnato tanto.

    Non è scontato.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    La musica serve sempre

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.