Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteMedicina alternativa · 1 anno fa

Ansia e depressione ?

Ho appena preso un essenza di fiori di Bach che fa al caso mio secondo voi può servire ? Non dico a guarire la mia ansia e depressione ma basta ad alleviarle ? Qualcuno ne ha mai fatto uso? Se si rispondetemi 

12 risposte

Classificazione
  • 12 mesi fa

    Puoi ricorrere al macerato di Tilia Tomentosa. È un rimedio fitoterapico, più specificatamente gemmoterapico. Se non dovessero funzionare i Fiori, una soluzione altrettanto valida e soft può essere appunto la Tilia. Ti lascio un articolo in descrizione dove troverai tutte le informazioni.

    Ciao e in bocca al lupo :-)

    https://farmacat.it/tilia-tomentosa-macerato-glice...

  • 1 anno fa

    Se ci credi, funzionerà alla grande! 

  • ?
    Lv 7
    1 anno fa

    Se la tua ansia e depressione sono patologie importanti, non si curano di certo con i fiori di Bach, ma necessita l'intervento di un professionista del settore (psicologo o psichiatra a seconda dei casi), eventualmente con terapie farmacologiche importanti.

    Se l'ansia è un semplice stato d'animo, anche qui potrebbe essere d'aiuto uno psicologo, ma potresti provare a fare un trattamento di base con sostanze come quelle da te citate.

    MA QUI C'E' UN PROBLEMA FONDAMENTALE.

    Queste terapie "alternative", da taluni esaltate e da altre denigrate, vengono purtroppo usate secondo criteri del tutto errati, presi pari pari dalla farmacopea ufficiale occidentale della medicina ufficiale : a tal sintomo deve corrispondere un tal prodotto. Questo modo di procedere va bene per la medicina ufficiale occidentale, ma è del tutto errato (anzi controproducente) per sistemi quali omeopatia, fiori di Bach e similari. 

    Apri il tuo testo dicendo : << Ho appena preso un essenza di fiori di Bach che fa al caso mio >>. CHI TI HA DETTO CHE FA AL CASO TUO ????????????? Lo hai stabilito da te ? Lo hai letto su internet ? Te lo ha detto il venditore dopo che gli hai detto che hai l'ansia ? E' TOTALMENTE SBAGLIATOOOOOO !!!!!!!!!!!!

    Questo tipo di approccio alla persona ed ai suoi problemi, tipico della omeopatia e dei fiori di Bach, NON SI BASA sui sintomi della persona, MA SULLA SUA TIPOLOGIA COSTITUZIONALE E PSICOLOGICA. Per arrivare a stabilirla con esattezza, occorre una seria indagine da parte del medico che te li prescrive , e ricorda sempre che solo un laureato in medicina e chirurgia può prescrivere sostanze con effetto terapeutico, senza contare che solo lui può capire se hai dei problemi seri ed importanti che necessitano, per il tuo stesso benessere, di interventi più drastici e radicali. I fiuori di Bach si comperano liberamente anche al supermercato, ma è totalmente sbagliato, e risultato dello spirito di superiorità della scienza medica ufficiale che non li considera "farmaci". E' sbagliato proprio perché chiunque, come probabilmente hai fatto tu, può leggere due paginette di internet e pensare di sapere tutto su questo mondo. E intanto , se sbaglia, il tempo passa e il problema si aggrava.

    Tornando ai fiori di Bach, due o tre persone con gli stessi identici sintomi hanno quasi sempre bisogno di due o tre fiori ( o gruppi di fiori) del tutto differenti perché hanno un substrato costituzionale e psicologico del tutto differente, e la causa dei loro problemi è del tutto differente.

    Questo stesso concetto, se lo leggi secondo la prassi della medicina ufficiale occidentale, suonerebbe invece così:

    due o tre persone con gli stessi identici sintomi devono essere trattati allo stesso modo con lo stesso protocollo e secondo le stesse linee guida  perché hanno gli stessi sintomi.

  • Anonimo
    2 sett fa

    se la formulazione include i fiori realmente adatti , la giusta quantità di gocce di ognuno da usare nel preparato e in quante volte assumerlo, direi assolutamente si. 

    Proprio per questo tipo di mali sono potentissimi. In una settimana esci fuori dalla fase estrema, il resto (settimane o mesi) man mano va scemando senza problemi. li ho usati 5 anni fa per un problema simile.

    Non mi addentro sull'eterna diatriba su medicina ufficiale e medicina "non ufficiale". 

     

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 sett fa

    Io per l'ansia ho scelto l'olio di CBD di Crystalweed. Lo uso da qualche mese e gli effetti rilassanti sul corpo e la mente li sto avendo, soprattutto in questo periodo in cui siamo di nuovo chiusi in casa. I fiori di Bach non li ho mai provati, però ne ho sentito parlare positivamente :)

  • ?
    Lv 6
    1 mese fa

    nn smetterai mai di prendere farmaci e psicofarmaci in eterno 

  • 1 anno fa

    Ho sempre pensato che userò farmaci alternativi quando avrò una malattia alternativa.

    Ansia e depressione non sono malattie alternative.

    Sono problemi seri che devono essere curati seriamente da professionisti competenti.

  • Anonimo
    1 anno fa

    Ti consiglio assolutamente l'iperico

  • 1 anno fa

    https://youtu.be/A0wJwgqiSKs  ci sono i cinque esercizi di Swami kriyananda che sono semplici per avere meno ansia 

    Io ho fatto uso di fiori di Bach si sono un ottimo aiuto

  • ?
    Lv 4
    1 anno fa

    Provata, se pensi che funzionerà ti convincerai che ci saranno dei miglioramenti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.