Giacomo ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 1 mese fa

Qual è, per Democrito,il fondamento della conoscenza?

Domanda filosofiaa: Qual è, per Democrito, il fondamento della conoscenza???

2 risposte

Classificazione
  • https://www.ilbarattolodelleidee.org/2017/04/16/de...

    "Il simile riconosce il simile"Gli stessi processi percettivi possono essere chiariti mediante il modello di spiegazione atomistica. Ogni soggetto, anche se a noi sembra immobile, è costituito di atomi intervallati dal vuoto, i quali si muovono incessantemente. Da ciascun oggetto si staccano in continuazione quelli che gli atomisti chiamano ” eidolà ” (immagini). Si tratta di emissioni atomiche che conservano la figurazione degli oggetti dai quali provengono. Essi si espandono come una sorta di aura che emana l’oggetto. Entrano attraverso dei pori presenti sulla superficie del nostro corpo, attivando i nostri organi di senso. Si hanno così le varie sensazioni della vista, dell’udito e così via. Le sensazioni sono dunque spiegate tutte con il contatto, che d’altra parte spiega in Democrito ogni cosa.Restano comunque inaccessibili ai sensi, sia nello stato di veglia, sia durante il sonno, i principi costitutivi del tutto, ossia gli atomi, nella loro singolarità, ed il vuoto. Alla conoscenza di essi si può pervenire soltanto andando oltre alla sensazione. Gli atomi sono entità intellegibili, ossia possono essere colti soltanto con l’intelletto. Solo questa è la conoscenza genuina.

  • Ya
    Lv 6
    1 mese fa

    il fondamento della conoscenza è la coscienza, per chiunque, ma non so se Democrito è d'accordo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.