Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiTrasporti marittimi · 1 mese fa

Esiste una nave che avrebbe potuto resistere all' impatto con l'Iceberg del Titanic ?

A quanto pare l'impatto con l'Iceberg ha esercitato un peso di 6000Kg contro le lamiere e i rivetti del Titanic lacerando gravemente la nave.

La mia domanda è:

Esiste al giorno d'oggi una nave costruita con materiali molto più resistenti a tal punto da resistere a un impatto che esercita un peso di 6000Kg o più ?

4 risposte

Classificazione
  • dotto
    Lv 5
    4 sett fa

    Certo se volessero si potrebbe fare uno scafo più spesso ma per ragioni di abbassare i prezzi non si fanno perché le navi devono solo galleggiare e non rompere massi quindi non serve farle con scafi molto spessi e costosi ma si preferisce farli così che se beccano qualcosa si lacerano ma con tutti i sensori che hanno oggi è difficile beccare ostacoli

  • Nick
    Lv 7
    1 mese fa

    dubito molto... oggi però si usano radar sonar e satelliti per controllare dove si va. ma con equipaggi ubriachi tipo Concordia c'è poco da fare...

  • 1 mese fa

    non che io sia esperto di navi, diciamo che non è proprio il mio settore, ma da quello che lessi anche lo stesso titanic avrebbe potuto subito danni molto minori se, invece di tentare di passargi di lato avesse solo diminuito la velocità colpendolo poi frontalmente.

    deduco che si al giorno d'oggi esistano navi in grado di resistere, tralasciando le rompighiccio che già dal nome sia chiaro capire che abbiano un frontale progettato appositamente.

  • 1 mese fa

    Si', ci sono navigli militari molto resistenti, ma anche i rompighiaccio hanno parti molto piu' resistenti del normale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.