Perché uccidere un insetto é insignificante rispetto nell'uccidere un animale oppure un essere umano? Questione solo di intelligenza?

Perché uccidere un insetto é insignificante rispetto nell'uccidere un animale oppure un essere umano? Questione solo di intelligenza? Perché riteniamo che un insetto non merita di vivere solo perché magari ci annoia non è di nostro gradimento o perché ci punge? Anche altri animali per alcune persone possono essere fastidiose o esseri umani eppure si vengono uccisi ma chi lo fa viene condannato 

4 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Migliore risposta

    Bella questa domanda. Anche se non esiste una risposta che giustifichi questo stato di cose. Ogni specie tutela istintivamente sé stessa; alle altre specie vengono riconosciuti "diritti" solo in subordine alla convenienza della propria.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Io non uccido gli insetti, innanzitutto perchè sono una mia passione ma poi perchè rispetto qualsiasi vita, non trovo sensato uccidere un qualcosa che non può farmi o non ha intenzione di farmi del male. Poi ti parlo da onnivoro, non diniego la carne anzi, però sempre per rispetto dell'animale tento sempre di finire tutto il cibo che prendo, affinchè quella morte non sia una morte "sprecata".

    Detto questo ovviamente come dice l'utente @Daenerys ci sono alcuni casi di insetti, ad esempio le zanzare, la cui forma di sostentamento è il parassitismo o il nutrirsi di sangue, in questo caso li uccido anche io, ma il nostro è un meccanismo puramente di difesa per evitare nel migliore dei casi una bolla, nel peggiore malattie infettive (come nel caso delle zanzare la malaria).

    Insetti come gli scorpioni o le mantidi che per loro natura non attaccherebbero l'uomo a meno che non si sentano minacciati non ha alcun senso ucciderli.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Perché la gente è stupida, e crede che non tutti gli animali abbiano gli stessi diritti. Per me non è così, io tratto qualunque animale allo stesso modo, con rispetto. Mi capita d'estate di schiacciare quei piccoli insetti che girano ultimamente, quelli che se pungono, lasciano il segno di una puntura. Sarà inusuale, ma chiedo loro scusa, dopo averli uccisi, perché lo faccio unicamente per non prender troppe punture, se li lasciassi fare, mi fodererebbero di "botoli".

    Questo è l'unico caso, se vedo un qualsiasi tipo d'insetto o ragno per casa, lo prendo con la mano, e lo porto fuori.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • nur
    Lv 6
    2 mesi fa

    se ammazzano tua madre e ammazzano una vespa per te è uguale?

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Piano piano la mia misantropia aumenta di livello grazie a ******** di ***** Come te che concepiscono quelle baldracche solo per dare aria  a quella putrida fica che solo ******** repressi possono ingravidare

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.