Maria ha chiesto in Politica e governoEsercito · 2 mesi fa

Pro o contro la leva militare?

Io non saprei che dire, visto che ormai anche le donne possono entrare nell'esercito. Molti dicono di essere favorevoli peró, stando ai racconti di mio padre (che ha fatto la leva), forse è meglio non metterla, a pensarci bene. Voi cosa ne pensate della leva?

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    una volta ero contrario in toto, ma ora dopo aver visto come stanno crescendo i giovani d'oggi ovvero totalmente smidollati, che vivono senza uno scopo e un minimo di spina d'orsale e che si disperano dinanzi a ogni minima difficoltà, mi verrebbe quasi da diventare pro...

    • Riccardo
      Lv 7
      2 mesi faSegnala

      Ammesso e non concesso che la leva formi il carattere, non si può pretendere che sia il Ministero della Difesa a farsi carico dell’educazione dei giovani.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 sett fa

    Secondo me non si dovrebbe fare né la naia né il servizio civile. Entrambi sono imposizioni. Poi ci sono certi tipi usciti dal servizio civile che sono entrati in politica e li non sopporto. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 sett fa

    Da quello che ho saputo e sentito dire, poi non so se sia vera questa voce, però a quanto pare vogliono rimettere di nuovo la leva limitare obbligatoria, dunque assolutamente PRO. Spero soltanto che sia vera questa voce e che non siano solo chiacchiere e distintivo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Pro, ma dev'essere fatta bene

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    poooooooooooooooooooo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    nnnnnnnnnnnnnnnnnnnn

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Ormai sarebbe inutile e anacronistica. Ammesso e non concesso (su questo ho molti dubbi) che serva a “formare il carattere”, non è certo il Ministero della Difesa che può farsi carico dell’educazione dei giovani.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ricòrdati che senza leva obbligatoria il popolo diventa di smidollati, e nel caso di invasione credo tu sappia cosa succederebbe. A dire il vero il popolo italiano non esiste più. Vedi cosa succede con l'invasione di immigrati, che è una cosa "pacifica", figurati cosa accadrebbe con un'invasione militare di forza.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    pro : vitto e alloggio gratis

    contro : morire pazzi tutti i giorni

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Per me, compiuti 18 anni, ragazzi e ragazze dovrebbero fare tre settimane di formazione militare/civile per la difesa del Paese, ovviamente in forme ben diverse da quelle tradizionali.

    In seguito, due settimane di "richiamo e aggiornamento" ogni due anni, fino a 50 anni.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.