Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute della donna · 4 sett fa

primo rapporto sessuale andato male. Cosa mi consigliate per il prossimo tentativo?

la mia ragazza è vergine e ieri abbiamo provato ad avere il nostro primo rapporto. io ho gia avuto rapporti in passato ma mai con una vergine quindi non sapevo come farlo la prima volta con una vergine. lei ha 25 anni. 

abbiamo fatto lunghi preliminari e ho usato anche le dita e mi sono reso conto che era bagnatissima e quindi pronta per la penetrazione. ho usato molto le dita perché su internet ho letto che bisogna prepare l'imene alla penetrazione. poi però quando ho iniziato a mettere il mio organo (con molta delicatezza. sono stato delicatissimo) mentre entrava lei con il corpo sembrava indietreggiare e poi ha detto che faceva male e mi sono fermato.

abbiamo riprovato dopo aver visto in film ma è successa esattamente la stessa cosa. Lei chiede a me una soluzione perche sa che in passato ho avuto esperienze ma io le ho ribadito che le esperienze le ho avute ma mai con una vergine.

Domanda: quando sto entrando e lei pare indietreggiare bisogna continuare o devo fermarmi quando dice che fa male? se devo continuare... devo farlo in modo deciso o sempre con delicatezza per rompere l'imene?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa
    Migliore risposta

    1 i preliminari vanno fatti sempre anche se non fosse vergine perché si autolubrifica e facilita l'entrata del membro. Se ciò non avviene anche una non vergine può sentire dolore

    2 usare le dita per preparare va bene così il membro non entrerà a secco.

    3 come deve essere l'entrata? decisa? Attenzione... non è una pugnalata!!!! L' imene si rompe anche se il membro entra gentilmente perché l'imene è molto delicato. Se glielo ficchi forte come una pugnalata non solo le procurerai un dolore maggiore, ma avrà paura anche a farlo la seconda, la terza, la quarta, la quinta volta ecc. ecc. ecc. avrà paura anche le volte successive alla prima e poi ci vorrà più tempo per farle passare la paura. Quando lei indietreggia tu vai avanti ma con delicatezza.

    4 da quello che ho capito lei ha paura di sentire dolore perciò ti consiglio di fare come hai già fatto fino ad ora cioè usa le dita fino a farla quasi venire, ma non fino a farla venire! Usale fino a quando noti che è eccitatissima e poi senza perdere tempo smetti con le dita e comincia con il membro. Se ne accorgerà ma sarà psicologicamente più tranquilla visto che è già nel mondo delle favole

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.