Com'e ' la tua grafia..... 🤗?

Sapresti descriverla? 

48 risposte

Classificazione
  • Princy
    Lv 7
    4 sett fa
    Migliore risposta

    Molto morbida, tondeggiante, chiara, sinuosa...ma sopratutto molto leggibile...almeno credo 🤔

    Attachment image
  • Anonimo
    4 sett fa

    Peggio di quella dei dottori. In più aggiungiamoci un pizzico di pazzia di stenografia, dei svolazzi aquilonati e intrecci come d' edera. Però mi piace moltissimo perché nel suo complesso è molto armoniosa e affascinante. Infine sono mancina.

  • 4 sett fa

    Io scrivo in stampatello con lettere tondeggianti in modo grande, perché voglio che tutto mi risulti chiaro quando prendo appunti. 

    Invece quando scrivo in corsivo mischio lettere in corsivo e stampatello, perché mi piace come effetto grafico (es. La "g" e la "s" le faccio solo in stampatello).

    Sono un po' fissata :)

  • 4 sett fa

    Per essere una donna ho una calligrafia particolare, diciamo "maschile". Le dimensioni dei caratteri sono medio-piccole e tutti sono molto dritti ed "acuminati" nella forma (non ho la scrittura inclinata). Le parole scritte da me ricordano quasi il grafico di un elettrocardiogramma😅. E come ben si può capire non è una grafia di facile interpretazione. Però nel complesso, nonostante il carattere appuntito, è ordinata e pulita.

    • Davide
      Lv 4
      3 sett faSegnala

      Sì tutto bene, sono in un periodo a cui sto pensando alla realizzazione di qualche progetto... sto buttando giù qualche idea... per ora sono solo bozze...  Comunque dai l'importante è avere il piacere di poterti risentire.. ogni tanto.. nonostante tutto ^_^  Stammi bene mi raccomando...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 sett fa

    Uh! Che bella domanda!

    La mia é molto maschile (ovviamente), é identica a quella di mio padre (in varie occasioni l’hanno scambiata per la sua), i caratteri sono molto grandi (davvero grandi), le parole sono inclinate verso destra e distanziate tra loro (mi serve spazio!). Traccio dei solchi con la penna, premo molto sul foglio; se scrivo tanto, la pagina si arriccia. 

    Lascio moltissimo margine sulla sinistra del foglio, nessun margine sulla destra e, se non ci sono righe da seguire, le frasi vanno a finire verso l’alto. 

    É una grafia chiara, non aguzza né spigolosa, ma nemmeno tondeggiante; a me sembrano delle linee che prendono la rincorsa e poi si protendono ardimentose verso un traguardo. 

  • Serena
    Lv 7
    4 sett fa

    Somiglia a quella di mio padre, disordinata 😺

  • Anonimo
    4 sett fa

    Bella e chiara e tondeggiante

  • asso
    Lv 7
    4 sett fa

    Se mi concentro e focalizzo la mia attenzione sul fatto che sto scrivendo è tondeggiante, chiara, molto femminile.

    Se scrivo senza consapevolezza dell’azione, è leggera, stretta, spigolosa, a tratti indecifrabile, con lettere approssimate, non compiute. 

    Non è una bella grafia, ma sicuramente sarà bella dentro. Si dice così, no?  

  • 4 sett fa

    La mia fa schifo

  • Anonimo
    4 sett fa

    Molto chiara di solito.Quando scrivo veloce, non e' molto bella, ma sempre chiara.

  • Anonimo
    4 sett fa

    La mia grafia è sottile e leggera, senza fronzoli e rotondeggiante. Ma dipende molto da come mi sento e cosa devo scrivere. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.