Come approcciare una ragazza che mi piace?

So chi è di nome e in che classe è e lei sa lo stesso di me anche se non ci conosciamo. Durante un'assemblea in aula magna l'ho guardata frequentemente e (credo) se ne sia accorta, e rispondeva ai miei sorrisi.

Poi il giorno seguente ci siamo incrociate in corridoio e ci siamo sorrise (anche se da parte mia c'era anche un po' di imbarazzo.

Francamente non so se lo faccia semplicemente per gentilezza o perché mi "trova interessante" o qualcosa del genere.

P.S. So che ha lei piacciono le ragazze poiché so che ha una ex e, in qualsiasi caso, ha delle storie in evidenza riguardanti il pride, ecc.

Aggiornamento:

Ci tenevo a dire che dopo l'assemblea ho iniziato a seguirla su Insta e lei ha ricambiato, sebbene segua poca gente (circa 150 a fronte di oltre 1200 followers).

Tuttavia questo potrebbe anche essere dovuto a un'ulteriore motivazione che centra relativamente e che non starò qui a spiegarvi.

Comunque grazie per l'aiuto :))))

4 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa
    Migliore risposta

    corri a parlarle, andare avanti a sorridere non servirà a molto

  • BEH....Secondo me il modo migliore per approcciare con lei è parlare di argomenti che vi appassionano. Io per esempio sono timido, e se qualcuno mi facesse domande su cose che mi interessano e lei concordasse su quello che dico, di certo mi sentirei più a mio agio. Quindi fai così, un giorno quando la trovi le parli di qualcosa, discutete e l'ambiente per entrambe si tranquillizza, poi la inviti a fare una passeggiata. Più andrà avanti il vostro rapporto "intellettuale" più lei si fiderà di te, e quando si sarà sciolta del tutto puoi chiederle d'uscire. Non si rifiuterà, ne sono convinta :) L'importante è che tu abbia molta pazienza, perché se è una tipa cauta non ti dirà di sì alla terza uscita. 

  • manda una bella lettera d'amore emozionante

  • 3 sett fa

    !?!?!?!?!?!?!?!?!?!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.