Curiosità panca piana ?

Cosa succede facendo panca piana senza addurre le scapole ( oltre a rischiare di infortunare la spalla ) ? 

Per caso si riesce a sollevare più peso del normale?

2 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa
    Migliore risposta

    Mantenere le scapole addotte e le spalle depresse, mantenendo la schiena a ponte toccando la panca solo col bacino, con la regione delle spalle, delle scapole e con la nuca, permette una minore escursione dal punto A (quando il bilanciere tocca il petto) al punto B (quando le braccia si distendono completamente), questo nel powerlifting permette di utilizzare più carico rispetto al mantenimento della schiena e completamente appoggiata sulla panca.

    Dipendendo dalla flessibilità ci sono panchisti che fanno "ponti" impressionanti, muovendo praticamente il bilanciere di una ventina di centimetri o anche meno, e qua vedi appunto esempi non proprio consigliabili https://www.youtube.com/watch?v=hf_5vajuS2M

    Youtube thumbnail

     

    Nel bodybuilding invece questa posizione è meno rilevante (a meno di volersi specializzare nella panca e nella maggior quantità di peso da spostare), in pratica basta solo mantenere la schiena bloccata e inarcata isometricamente tanto da poterci far passare un pugno.

    Ma a dirti la verità il ponte serve solo per far rimanere in una posizione di svantaggio le spalle rispetto ai pettorali altrimenti (nel bodybuilding) questi ultimi verrebbero coinvolti meno a causa della naturale predisposizione della spalla ad anteriorizzarsi durante la spinta, vedi ad esempio nei piegamenti a terra dove bisogna abdurre le scapole (cioè anteriorizzare appunto le spalle)...ma in questo caso si lavora a corpo libero e non bisogna spostare 100 o 150 o 200Kg dalla posizione a braccia tese sino a toccare il petto a terra per poi spingere nuovamente sino a raddrizzare la braccia.

    In pratica addurre le spalle è indicato principalmente a tutti i ragazzi che hanno un atteggiamento posturale cifotico e che si ritroverebbero a coinvolgere naturalmente le spalle piuttosto che i pettorali durante la panca durante ogni fase di spinta e questo a causa della loro accentuata flessione dorsale e conseguente atteggiamento di anteriorizzazione delle spalle.

    Col passare dei mesi si adatterebbero a spingere con le spalle impedendo ai muscoli pettorali un completo coinvolgimento a partire dalla metà della fase eccentrica (in fase di spinta o di risalita del bilanciere)

    Non saprei dirti se si solleverebbe più peso ma quello che posso dirti è che se si correggesse forzatamente la postura (infilando il pugno chiuso nella regione lombare) di un panchista in procinto di fare 5 colpi con 150Kg di panca e che NON ha mai adottato la postura a ponte ci rimarrebbe sotto a quel peso perchè cambierebbe completamente la propria biomeccanica e la distribuzione delle forze sia in fase concentrica (nella discesa) ma peggio ancora in fase eccentrica (nella risalita)

    In pratica nel bodybuilding il ponte è indicato a chi ha una postura cifotica mentre chi ha una normale cifosi fisiologica può anche fare la panca con la schiena completamente appoggiata permettendosi di spingere sollevando le spalle nelle ultime ripetizioni, cioè quando il peso diventa pesante.

    Ciao

    • davidzed
      Lv 7
      3 sett faSegnala

      Si, puoi tenere la schiena completamente appoggiata contraendo isometricamente i lombari e gli addominali in modo da formare un leggero ponte lombare

  • 3 sett fa

    In panca quello che fa spingere il carico è il gran pettorale. Non ha senso cercare di più pensando di entrare in gioco con altro, perché ottieni veramente poco ed un infortunio ti porterebbe ad alzare meno carico! Migliore è l'esecuzione più crescerai nel tempo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.