ENDeavOUR ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 2 sett fa

Quale e quando il film che vi ha dato in assoluto le più grandi emozioni?

Scegliete voi il genere ma indicatelo

Aggiornamento:

@ beh, ora di dico il mio, ebbi la fortuna di verderlo il primo giorno di uscita, una frustata nelle palle, un terremoto cinematografico: Arancia meccanica !!!

11 risposte

Classificazione
  • BASTA
    Lv 7
    2 sett fa

     - Emozioni positive, 

    essendo propenso verso il cinema fantasy, fantascienza e horror, a mio avviso i generi più coerenti al cinema (non a caso, sono anche quelli più rappresentativi sia in termini di incasso che di critica), me le ha date "Il signore degli anelli", "Lo Hobbit" compreso (e Dio sperando, anche la serie de "Il Silmarillion", se non fanno boiate), rimane la saga che più ho atteso e che meno mi ha deluso in tutta la mia vita (quando scoprii il film di Bakshi e Tolkien avevo solo 7 - 8 anni), un'opera che necessito di vedere (e leggere) ciclicamente almeno una volta ogni 2 anni.

    L'emozione che ho provato nel vedere i cartelloni pubblicitari in giro per le città, mesi e mesi prima dell'uscita (erano decenni che non pubblicizzavano film per le strade, cosa che non fanno più neanche adesso purtroppo) e i sussulti in sala nelle prime sequenze, son cose che ricordo con un'intensità mai affievolita.

    Pensa che la mia ragazza dell'epoca, ben 2 anni insieme, "decise che andava odiato" a prescindere perché voleva costringermi a vedere "I passi dell'amore"..... Prontamente, la feci entrare in macchina, l'accompagnai nuovamente a casa, la feci scendere e ritornai al cinema.... Persi una fidanzata (aivoglia a implorarmi), i soldi del secondo biglietto, qualche trailer, ma non avete idea di quanto ne sia valsa la pena.

    - Emozioni negative, 

    essendo un marito, un papà e un accettabile essere umano, le ho subite  assolutamente da "A serbian film", un qualcosa di assurdamente disturbante che NON DEVE VEDERE NESSUNO, uno scempio che mi ha devastato e che mi fa fare ancora incubi a distanza di quasi un anno (e non sono neanche uno condizionabile), una follia prodotta da squallidi esseri umani i quali si giustificavano con frasi del tipo "...Questo film è il diario delle angherie inflitteci dal Governo Serbo, il potere che obbliga le persone a fare quello che non vogliono fare, devono sentire la violenza per capirla..", peccato però che, a parte la presenza di un poliziotto corrotto e qualche rapida citazione, non vi sia alcun accenno alla guerra.

    Si tratta di una pura e semplice materializzazione ed esaltazione di cinismo piu atroce dei produttori e di tutti quelli che vi hanno partecipato, centinaia di persone fra staff tecnico e cast, qualcosa di così coralmente crudele che desta più di qualche preoccupazione. Neanche il diavolo stesso poteva concepire una cosa simile.

     

    Ti chiederai "ma perché diamine hai continuato a guardarlo" ebbene, c'era una scena talmente indescrivibile che non capivo perché il mio stesso cervello non l'accettava... quando ho realizzato la cosa era troppo tardi. Ho cominciato ad andare frettolosamente avanti sino ad arrivare ad alcuni frame del finale... per poi, dopo il suicidio della famigliola (padre, madre e bambino), vedere tre uomini venuti a riprendere i tre cadaveri, uno di loro che si inizia a sbottonare i pantaloni, mentre il capo dei tre pronuncia la frase "inizia dal più piccolo". 

    Tira tu le somme.

    Il film si è diffuso in seguito, ma in realtà era destinato al solo mercato serbo, il che la dice lunga su certe "culture" e del sempre più crescente odio verso tutto il genere umano stesso. 

  • 2 sett fa

    L'albero di Antonia - Drammatico

  • 2 sett fa

    Drammatico / Thriller psicologico - Requiem For A Dream

    Dopo averlo visto, sono rimasta in uno stato depressivo per circa una settimana.

  • 2 sett fa

    La leggenda del pianista sull'oceano

    Ero anche piccolo comunque, ma quando lo vidi, non riuscii a non star male alla scena finale... Tim Roth un vero bastàrdo a farmi commuovere

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 sett fa

    Drammatico. Titanic

  • Anonimo
    1 sett fa

    dsssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss

  • 1 sett fa

    E.t exstraterrestre

  • Requiem for a Dream. Non troverai un altro film che ti colpisce così duramente.

  • 2 sett fa

    GENERE: FILM ANIMATI SUGLI SCOUT CON PROTAGONISTI TOPI

    ciao erdogan, se scrivo questo messaggio è perchè sono arrivato ad una

    conclusione: la verità è tale se ti ci impegni a guardarla.

     

    stuart little 3 "un topolino nella foresta" è il miglior film a tema scout.

    le emozioni che mi regala vedere quella  piccola peste combinare pasticci sono indescrivibili, la scelta di un protagonista topo intende da parte dell'autore utilizzare la soggettiva come spunto di riflessione sulla nostra piccolezza comparati alla vastità della realtà, stuart il topo è un personaggio dalle mille sfaccettature

  • 2 sett fa

    drammatici e romantici. a mio parere sono i generi di film più belli come titanic, il sole a mezzanotte, the last song, a un metro da te. secondo me

    sono i film più belli al mondo ti consiglio di vederli

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.