El ha chiesto in ViaggiItaliaItalia - altro · 8 mesi fa

Abitare in città o in un paesino?

Meglio abitare in una città medio grande o in un piccolo paesino?

Io ho 19 anni e abito in un piccolo paese però vorrei trasferirmi in un città. Voi che dire? 

15 risposte

Classificazione
  • 8 mesi fa

    stai vivendo in un ambiente meno inquinato. a te la scelta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 mesi fa

    Ho vissuto fino a 37 anni in citta'...da 6 anni vivo in un paesino di campagna. Rimani dove sei...io mi trovo benissimo e quando torno in citta' mi sale la pressione!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 mesi fa

    Esiste una soluzione intermedia: paesino o cittadina ben collegata ad una città più grande, per esempio con il treno. Ci sono molti esempi del genere nel milanese, tra cui la cittadina dove abito io.

    Non abiterei in città per nulla al mondo, un oscena colata di cemento sempre affollata, carissima, sporca, grigia, squallida e pericolosa.

    Purtroppo ci devo andare spesso per necessità lavorative, quindi so di cosa parlo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 mesi fa

    Entrambi hanno i loro lati negativi e positivi a mio parere.

    La città è sicuramente più incasinata, ad ogni ora c'è sempre qualcuno per strada e questo potrebbe essere brutto (soprattutto alla mattina per andare a lavoro), ma anche bello (come ad esempio se vuoi andare a fare due passi e riuscire a fare una chiacchierata con qualcuno).

    Il paesino è molto più tranquillo, in strada è quasi raro vedere qualcuno soprattutto in certi orari (cosa sicuramente positiva per chi deve andare a lavorare, ma sinceramente è un po' deprimente uscire e non vedere quasi mai nessuno)

    Io ho abitato da piccolissima in città ed attualmente vivo in un piccolo paese, la differenza è molta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 mesi fa

    Anche io abito in un paesino, però non vivrei mai in una città: troppa confusione e caos per i miei gusti.

    Preferisco i posti tranquilli ; ma poi la cosa è soggettiva :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Io ho vissuto per anni in un quartiere molto tranquillo e poco trafficato di una città e sono stato benissimo. Ora vivo in un paesino e mi trovo tutto sommato bene, ma mi mancano i servizi e la mentalità più aperta della città. Però tra vivere in un quartiere affollato e trafficato di una città e vivere in un paesino preferisco il paesino. Insomma dipende da molti fattori

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    La città anche se ti offre più possibilità, ma è più costosa. Sia l'affitto che la spesa. Se trovi un alloggio in un paesino, magari in periferia l'affitto costa poco. Magari trovi un buon agriturismo o un miniappartamento che lo affitti a lungo termine ad un prezzo conveniente. Uno che magari è ben collegato ed in poco tempo sei al centro o in città. Ti consiglio di visitare questo per farti un'idea.

    https://agriturismomacchiadeibriganti.onweb.it/

    https://agriturismomacchiadeibriganti.onweb.it/it/...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Per alcune cose ti dico di trasferirti ma per tranquillità e quanto ne consegue ti consiglio di restare dove stai, tutto dipende dallo stile di vita che ti piace. Cià! 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    Paese comunque limitrofo a città, e quindi ricco di servizi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 mesi fa

    allora se una città non è tanto grande va bene, ma il paesino tanto amato è sempre il migliore! :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.