Lorenzo ha chiesto in Società e cultureLingue · 10 mesi fa

AIUTO IN INGLESE?

 ;Ciao ho un problema in inglese. Ho appena iniziato a studiarlo seriamente per conto mio perchè anche se sono in 2 superiore so ben poco ma il mio problema è che non so se quando leggo un testo in inglese devo tradurlo nella mia testa in italiano e poi capirlo o solo leggerlo in inglese senza tradurlo perchè anche se so le parole non riesco a collegarle l'una con l'altra e di conseguenza a capire il testo in inglese senza tradurlo.

Quindi in sintesi dovrei:

Leggerlo in inglese e capirlo in inglese oppure

Leggerlo in inglese e tradurlo nella mia testa in italiano e capirlo

Grazie delle risposte :)

4 risposte

Classificazione
  • clara
    Lv 7
    10 mesi fa
    Risposta preferita

    Chiaramente non c’è cosa più sbagliata che tradurre ogni cosa che pensi o leggi, fai il doppio della fatica e ci metti il doppio del tempo.

    Trall’altro se non hai un buon vocabolario (nel senso se non sai tanti vocaboli in inglese), si ha sempre la tendenza a tradurre .

    Penso sia un processo spontaneo, spesso mi capita per strada di osservare una situazione e di commentarla spontaneamente nella mia mente in inglese, oppure esclamazioni in inglese, ma questo succede ad una persona che ha una certa dimestichezza con la lingua, verrà col tempo, te lo assicuro.

    Consiglio: guarda le tue serie tv preferite in inglese prima con i sottotitoli in italiano, poi in inglese e poi senza man mano che ci fai l’orecchio, mi hanno aiutato un sacco.

  • 10 mesi fa

    Un cucciolo di umani anglofoni impara l'inglese in maniera naturale.

    Il sistema ASSIMIL è costruito su questa capacità, di assimilare la lingua usandola e imitando chi la usa, senza preoccuparsi di assalirla dal pendio piu' difficile che è quello della grammatica e della sintassi.

    Vai in biblioteca pubblica, iscriviti, prendi a prestito (gratis) il libro e i CD (per la pronuncia) del Corso base di inglese ASSIMIL. C'è anche un Corso Avanzato.

    Quando sarai preparato ti sembrerà del tutto naturale "pensare" direttamente in lingua.

    Mentre sei in biblioteca fatti mostrare un "tesoro", il testo di Stannard Allen "Living English Structure".

    Buon lavoro e non dimenticare di avere sempre a fianco un Dizionario (solo inglese) e un Vocabolario Inglese/Italiano. Saranno le tue gambe per correre fino a Londra!

  • LAURA
    Lv 7
    10 mesi fa

    Mai tradurre in italiano, bisogna abituarsi a pensare in inglese e la comprensione di un testo non deve mai passare per la versione italiana. E' ovvio che questo può avvenire solo dopo che uno ha masterizzato la lingua e non all'inizio, per cui mi viene da consigliarti di volare un pochino più in basso. Inizia a imparare più vocaboli e verbi ( soprattutto phrasal verbs) possibile. Così facendo disporrai di un dizionario mentale un po' più ampio e cerca di affiancare ai vocaboli inglesi fotografie e scenette con azioni che esemplifichino l'azione che svolge il verbo, evita la arduzione italiana dei vocaboli. Dedicati ai teti in inglese più avanti.

  • Anonimo
    10 mesi fa

    Che perdita di tempo...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.