Michelle 🌹 ha chiesto in Arte e culturaDanza · 7 mesi fa

Riesci a 'percepire'.... un comportamento poco chiaro 🤗?

Dietro un monitor?

Concedi il beneficio del dubbio :quando? 

Attachment image

16 risposte

Classificazione
  • Luigi
    Lv 7
    7 mesi fa
    Risposta preferita

    Riesco a capire le persone, poiché il mio servizio era quello di stare a contatto con loro. Solitamente qui do il beneficio d'inventario a molti tranne quando uno/a ci marcia, pigliandomi per fesso!    

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    Io leggo attentamente, se una cosa è completamente un’eresia ovvio che non la prendo seriamente, se invece ritengo sia una cosa che possa realmente accadere, rispetto ad altri do le attenzioni che cerca

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 mesi fa

    Passo poco tempo nel virtuale non ho modo di approfondire conscenze di conseguenza mi possono sfuggire alcuni aspetti delle dinamiche. Dare il beneficio del dubbio può essere un modo per scoprire la verità che si nasconde dietro un determinato comportamento, ma non sempre si ottiene una verità assoluta talvolta bisogna accontentarsi di un riflesso di verità che lascia comunque in sospeso degli aspetti non molto chiari. 

    Fonte/i: Buona Serata
    • https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20191211142128AAoz3ff

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    Ma quale comportamento poco chiaro dietro un monitor?!! Io non lo riesco a capire dal viso di una persona 😂

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 mesi fa

    Solitamente si, ma sai ora mai non ci faccio più caso inutile combattere contro i mulini a vento è uno spreco di tempo e di energia, non mostro considerazione e lascio che si sbattano a loro piacimento così prima o poi la smetteranno oppure no ma questi sono problemi loro. Io vivo meglio sicuramente e con la coscienza apposto loro dubito.

    Concedo il beneficio del dubbio quando vendo che c'è voglia di un chiarimento vero. °^_^°

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    Sempre non ci si può fidare di questi tempi 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    No e sono convinta nessuno sia in grado di farlo ....  

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • wanial
    Lv 7
    7 mesi fa

    sempre un campanello di allarme mette la mia attenzione nel leggere per piu di una volta un certo utente che poco convince, se sbaglio torno indietro sul mio atteggiamento, ma se sono espliciti come molti, troppi utenti, allora nessun beneficio del dubbio sarebbe perdita di tempo,,,,,dietro ad un pc le persone sono le stesse che trovi fuori di qui, alcune si sentono coraggiose per un anonimato , e fuori tacciono, ma si riesce a capire e se poi non fanno che offendere quale beneficio vorresti dare, si evita e basta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    In che senso poco chiaro? Si dovrebbe definire cosa s’intende per comportamento “poco chiaro”. Il beneficio del dubbio tendo sempre a contemplarlo, non si può pretendere di avere una visione chiara di ciò che una persona è, troppi sono i tasselli mancanti e uno schermo fisico si aggiunge al nostro filtro personale. E tuttavia qui aggiungo un “ma”. Sì, perché ci sono parole e atteggiamenti che per me sono molto chiari e che definiscono in maniera sufficientemente limpida tanto un utente quanto una persona. Ovviamente si deve soppesare adeguatamente l’atteggiamento in questione, sappiamo bene di non essere infallibili e l’errore di valutazione è dietro l’angolo. Pur contemplando questa possibile devianza dalla realtà, ci sono comportamenti e parole per me inequivocabili. Certi insulti, certe offese a cui velatamente si allude attraverso una sorta di malcelato paraventismo, sono esaustivi. E definitivi. Certe parole non escono a caso. 

    Non mi interessa comprendere le ragioni di questi signori, né sento l’esigenza di rivedere la loro posizione ai miei occhi. E mi chiedo, più volte, come si faccia a soprassedere. Temo sia pura dimenticanza inconsapevole, più che comprensione. E nemmeno ingenuità.

    Sbaglierò, chissà, ma poco m’importa. Aldilà dell’idea che mi sono fatta su questi soggettoni, non mi spiace affatto prenderne le distanze. Li trovo talmente mediocri, millantatori e ottusangoli che non sento la necessità di fare chiarezza. Non c’è piacere né a leggerli né a interagirci, e rimango su questa linea.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 mesi fa

    Si mi sono svegliata 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    Alexis modifica la risposta. Non si legge. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.