promotion image of download ymail app
Promoted

Com'è il liceo classico...?

Ciao a tutti, l'hanno prossimo mi dovrò iscrivere ad una scuola superiore, il problema è che sono indeciso se fare il liceo classico o linguistico .Quale delle due mi consigliate ? Grazie .

8 risposte

Classificazione
  • .
    Lv 5
    6 mesi fa
    Risposta preferita

    Ciao, se scegli il "classico" devi aspettarti una scuola che tratterà in maniera approfondita le radici del nostro patrimonio storico, filosofico e letterario, nonché i "pilastri" del pensiero umano in questo senso. Si tratta pertanto di un indirizzo umanistico.

    Le materie caratterizzanti saranno il latino e il greco antico (nel primo biennio ne studierai la grammatica e nell'ultimo triennio la letteratura e i grandi autori).

    Le altre ore approssimativamente saranno ripartite tra italiano, storia, filosofia, matematica/fisica, scienze, inglese e storia dell'arte.

    So che in molte città italiane ci sono licei classici "internazionali", con un'offerta formativa più "moderna", dove il latino e il greco antico ricoprono sempre un ruolo considerevole, ma occupano meno tempo e spazio rispetto al classico tradizionale, a vantaggio di altre materie e, cosa che può essere di tuo interesse se vuoi studiare le lingue, in molti istituti tengono le altre lezioni completamente in lingua straniera (come storia in tedesco piuttosto che matematica e scienze in inglese e così via...) ci sono anche queste soluzioni da considerare, magari possono fare al caso tuo.

    Prova ad informarti bene sull'offerta formativa e spero di esserti stato utile

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Il liceo classico ti consiglio di farlo solo se ti piacciono le "lingue morte" altrimenti meglio il linguistico (se ti piacciono le lingue).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    ciao myriam, 

    il liceo classico deve piacerti la lingua italiana assai e poi devi studiare latino e greco che sono molto difficili almeno il greco, mentre il liceo linguistico devono piacerti le lingue straniere e con i tempi che ci sono adesso dal mio punto di vista ti consiglio di fare il linguistico.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Di risposte celebrative e ipocrite nei confronti di questo liceo già ne hai avute molte perciò io ti dirò tutta la verità, l'altra faccia della medaglia:

    è un VERO inferno!!!!! Ti fanno studiare 6 ore al giorno, tutti i giorni. Il latino è difficile, il greco è peggio. I professori hanno le loro preferenze, se non sei benestante e non ti puoi permettere ripetizioni private aspettati brutti voti.

    I compagni sono  cattivi, c'è tanto bullismo.  I figli di avvocati e magistrati se la tirano, ti prendo in giro e ti insultano. 

    Se sei povero vieni preso di mira. Sono dei ragazzini viziati. Le ragazze sono snob, altezzose e maleducate.

    Gli insegnati ti mettono pressioni addosso, ti insultano se prendi brutti voti.

    Aspettati di non arrivare oltre al 6 o al 7.

    La mattina vai a scuola con l'ansia, io vomitavo e soffrivo di attacchi di bulimia, ero stressata, stanca e frustrata.

    Furono i peggiori anni della mia vita.

    è una scuola schifosa!

    Se vuoi veramente studiare la cultura italiana (letteratura, filosofia, storia...) studia da privatista oppure studia in un altro liceo.

    In bocca al lupo.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • .
      Lv 5
      6 mesi faSegnala

      Se nella tua scuola c'erano bulli, i tuoi professori erano delle mèrdè, non arrivavi a più di 6 o 7, e sono stati i peggiori anni della tua vita, onestamente mi sembrerebbe egoista precludere la scelta di un percorso scolastico ad un ragazzo, solo perché la tua di scuola era un posto infame

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Per meglio consigliarti, sarebbe utile sapere che cosa vorresti fare nella vita.

    • .
      Lv 5
      6 mesi faSegnala

      Quoto a pieni voti, è importante ritrovarsi a fare un lavoro che piaccia e che soddisfi. Specialmente se si ha un carattere sensibile e una personalità artistica, trovarsi a fare un lavoro che proprio non piace potrebbe rivelarsi controproducente sotto molti punti di vista

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    al classico si studia soppratutto letteratura greco e latino, il linguistico le lingue. comunque tutte e due sono scuole toste.ma la mia prof di arte dell'anno scorso a detto a mia sorella che è palloso... ma è una scelta tua

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • guarda come hai scritto "l'anno" e poi ripensaci

    • Myriam6 mesi faSegnala

      È stato un un'errore di battitura...so che non si scrive così. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    se sei un creativo il classico, e poi fai lo scrittore di best seller, così ti compri villazza e ferrarino

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.