Sotto vi spiego perché non c'è un solo motivo per cui essere contrari alla legalizzazione delle droghe leggeri?

1) Verrebbe sensibilmente diminuito il volume d'affari delle varie criminalità organizzate

2) Con l'apertura dei coffee shop, verrebbero create numerose attività, e di conseguenza, posti di lavoro. Direi che sarebbero una grossa boccata d'ossigeno

3) Anche le droghe leggere recano alcuni danni? Sì, peccato che nonostante siano bandite dalla legge, sono praticamente accessibili a tutti, e non c'è modo di impedirlo. Piaccia o no, il proibizionismo è pura utopia e illusione

4) Come scritto prima, un'eventuale legalizzazione non aumenterebbe affatto il numero di dipendenti, visto che già adesso , le droghe leggeri sono accessibili a tutti. D'altronde, sono legali anche in un paese civile come l'Olanda, da cui avremmo tanto da prendere spunto.

Come vedete, le leggi proibizioniste sono più deleterie che altro.

Come vedete, le leggi proibizioniste so

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Migliore risposta

    Ma evidentemente gli interessi politici non combaciano con questi altri interessi. Tu parli di legalizzare la marijuana quando da alcuni mesi hanno dichiarato illegali i negozi che vendevano sigarette di marijuana priva di thc, in pratica normalissimo tabacco.

    Vedi un po’ che direzione ha la nostra politica, e hanno vietato sta cosa solo per raccattare voti da poveri idioti che non capiscono la differenza tra la sera e la mattina!

    Al politico fottesega di lavorare per la comunità il politic lavora per se stesso, e solo qualora i suoi interessi coincidano con i nostri ( quasi mai ) potremmo ottenere miglioramenti per il ns paese.

    Guarda la risposta di Marco e tira le somme, un perfetto esempio di una buona percentuale del bacino votante 

    @marco : infatti non hai capito niente della risposta che ho dato, ma manco mezza parola!

    • Marco
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      infatti c'era la fila davanti al canapaio che vendeva erba "inutile" mentre le zone di spaccio erano vuote...ma dove vivi?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    In Italia c'é bisogno di tutt'altro, non dei venditori di canne. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Ma vedi, secondo me anzichè discutere su pregi e difetti della liberalizzazione delle droge, è bene andare a vedere che risultati si sono ottenuti veramente in quei pochi paesi dove le droghe sono già state liberalizzate...sopratutto il Portogallo, poi mi pare anche la Svizzera almeno quando c'era quel parco pubblico pieno di tossicodipendenti....non ho mai saputo come li la liberalizzazione era andata a finire.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Gli "spunti" di morale, individuale e sociale, dall'Olanda prendili tu, io ne faccio volentieri a meno.

    Tutte le droghe UCCIDONO e riempiono le tasche di loschi figuri.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • clara
    Lv 6
    2 mesi fa

    Io non sono contro la legalizzazione delle droghe, ma vi aspettate dei volumi d'affari che non si raggiungerebbero mai e poi mai.

    Non calcoli che alla cannabis ci devi applicare il 22% di IVA+ il guadagno del negoziante+ il costo della materia prima.

    Insomma alla fine verrebbe a costare il doppio rispetto a quella che vende lo spacciatore al parco e secondo te un ragazzino dove va a comprarla?

    Insomma la legalizzazione delle droghe leggere non sarebbe una cattiva idea, ma tutti questi milioni di guadagni che ci si aspettano, non esistono assolutamente!!

    Mi puoi rispondere "eh ma ci saranno più controlli", ma questa è la stessa frase che hanno detto quando si temeva che le persone avrebbero lavorato a nero ed in più incassato il rdc, in effetti è successo proprio questo.

    Mi hai citato l'Olanda, ma lo sai come li prendono a calci in kulo gli spacciatori in Olanda?

    Ad esempio in Puglia si sa che l'erba arriva dall'Albania e poi da Foggia la si fa circolare in tutta la regione. La polizia tutto questo lo sa e sai perchè non prendono provvedimenti? Hanno paura!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Marco
    Lv 6
    2 mesi fa

    il riassunto del tuo discorso è "visto che non si vuole fermare lo spaccio illegale di droga meglio legalizzarlo",discorso che sicuramente in un paese come l'italia può avere un senso.sempre seguendo il tuo discorso si potrebbe legalizzare la prostituzione,la pedofilia,la vendita di organi,il traffico d'armi,le estorsioni,la corruzione,togliere i limiti di velocità,eliminare i divieti di parcheggio e tanto altro,tanto nel nostro paese tutto questo avviene anche se illegale e secondo il tuo pensiero è meglio legalizzarlo che proibirlo.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Marco
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      spiegami perché un drogato dovrebbe rifornirsi in un locale "legale" e pagare decisamente di più la sostanza visto che questo locale dovrebbe pagare un affitto,le tasse,avere tutte le carte in regola e sulla sostanza graverebbe pure l'iva.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Davy
    Lv 4
    2 mesi fa

    Vergognati! Sei uno di quelli che vuole fare soldi sulla pelle della gente, facendola ammalare e morire.

    Farlo legalmente ti fa sentire giusto?

    Vergognati, per le bugie che propini, consapevole o ignaro del fatto che sono frutto della propagando pro cannabis che mira solo a guadagni. In Olanda la liberalizzazione delle droghe leggere ha fatto una strage di giovani che a 30 anni sono ridotti come barboni e vecchi di 70 e l'Olanda ha dovuto aprire dei centri di recupero per ospitarli e disintossicarli.

    Negli USA sta succedendo la stessa cosa. Migliaia di morti causate da individui sotto l'effetto della marijuana (incidenti stradali, omicidi, suicidi, esplosioni di laboratori), malattie psichiatriche aumentate del 300% per gli effetti del thc. Negli USA la produzione "legale" è in mano alla criminalità organizzata per l'80%, ciò significa che viene coltivata e commercializzata senza regole (pesticidi, mercato nero).

    Vergognati, e cercati un lavoro onesto!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.