Domanda per esperti in religioni: una mia amica mi dice che la prima e seconda settimana di dicembre deve digiunare?

deve anche pregare ed astenersi da qualunque cosa relativa al sesso per esempio baci o abbracci.

E sta' leggendo la Bibbia

Boh io non sono un esperto ma che religione sarebbe questa?

Qualcuno ha un' idea?

10 risposte

Classificazione
  • 1 anno fa

    Visto che si tratta di digiunare prima delle feste natalizie durante le quali ci si abbuffa di santa ragione, non dovrebbe trattarsi di una religione ma di una dieta preventiva, o meglio, di una pre-dieta. :-)

  • Anonimo
    1 anno fa

    Probabilmente fa parte di qualche chiesa pentecostale fondamentalista e fanatica, non saprei dirti...

  • Anonimo
    1 anno fa

    Se è come dici -a meno che non vi siano delle esagerazioni- anche se sta leggendo la Bibbia la sua posizione non è di religione cristiana o quantomeno non è cattolica. E da quel che ne so, neanche islamica nè ebrea.

    Mi sembra una posizione ereticale, vicina all'eresia dei Catari https://it.wikipedia.org/wiki/Catarismo

    "La loro dottrina dualista si fondava essenzialmente sul rapporto oppositivo tra materia e spirito..... svilupparono così alcune opposizioni irriducibili, tra Spirito e Materia, tra Luce e Tenebra, tra Bene e Male, all'interno delle quali tutto il creato diventava una sorta di grande tranello di Satana (una sorta di Anti-Dio diverso dalla concezione cristiana) nel quale il Maligno irretiva lo spirito umano ... rifiutavano di mangiare carne e uova e rinunciavano perfino al coito: il sesso era infatti considerato cosa tanto malefica che perfino il matrimonio era per essi peccaminoso ..."

    Probabilmente la tua amica si è avvicinata/appartiene a qualche gruppo integralista tipo "Comunione e liberazione", gruppi che diventano quasi delle sètte ed hanno bisogno di rafforzare l'appartenenza distinguendosi dagli altri attraverso pratiche che sono soltanto loro.

    Oppure appartiene a gruppi in cui le posizioni sono condivisibili (come i Focolarini), ma ha preso troppo alla lettera delle indicazioni che in sè sono più miti e vanno accompagnate da tutto un discorso più ampio.

  • 12 mesi fa

    digiuno:

    Anche se Gesù Cristo non comandò mai ai suoi discepoli di digiunare, nel giorno di espiazione sia lui che i suoi seguaci digiunavano, perché erano sotto la Legge mosaica. Inoltre alcuni discepoli digiunavano volontariamente in altre occasioni, dato che Gesù non aveva vietato di farlo. (Atti 13:2, 3; 14:23) Tuttavia non dovevano ‘sfigurare le loro facce per far vedere agli uomini che digiunavano’. (Matteo 6:16) Tale manifestazione esteriore di devozione poteva suscitare in alcuni sguardi di ammirazione e altre espressioni di approvazione. Ma Dio non si compiace di simili ostentazioni. — Matteo 6:17, 18.

    Gesù disse pure che i suoi seguaci avrebbero digiunato al tempo della sua morte. Con questo non intendeva istituire un digiuno rituale. Stava solo indicando come avrebbero reagito a causa del profondo dolore che avrebbero provato. Una volta risuscitato, sarebbe stato di nuovo con loro e non avrebbero avuto più motivo di digiunare. — Luca 5:34, 35.

    La Legge mosaica ebbe fine quando “il Cristo fu offerto una volta per sempre per portare i peccati di molti”. (Ebrei 9:24-28) E con la fine della Legge venne annullato anche il comando di digiunare nel giorno di espiazione. Così l’unico digiuno obbligatorio menzionato nella Bibbia fu abolito.

    sesso:

    non sono ne sbagliati e nemmeno peccaminosi i rapporti sessuali  ma solo se si prsaticano all'interno del matrimonio e nn fuori.

    1 Tess. 4:3-8: “Questo è ciò che Dio vuole . . . che vi asteniate dalla fornicazione; che ciascuno di voi sappia possedere il proprio vaso in santificazione e onore, non in concupiscenza di appetito sessuale come l’hanno anche le nazioni che non conoscono Dio; che nessuno giunga al punto di danneggiare e usurpare i diritti del proprio fratello in queste cose, perché Geova è uno che esige la punizione per tutte queste cose, come vi dicemmo in anticipo e ve ne demmo anche completa testimonianza. Poiché Dio ci chiamò non mediante concessione a impurità, ma riguardo alla santificazione. Perciò l’uomo che mostra trascuratezza non trascura l’uomo, ma Dio, che pone in voi il suo spirito santo”. (La parola greca pornèia, tradotta “fornicazione”, si riferisce a rapporti sessuali fra persone non sposate, come pure alle relazioni extraconiugali da parte di persone sposate).

    Efes. 5:5: “Nessun fornicatore o impuro o avido — che significa essere idolatra — ha alcuna eredità nel regno del Cristo e di Dio”. (Ciò non significa che chiunque in passato sia stato un fornicatore non possa ricevere le benedizioni del Regno di Dio; ma per avere l’approvazione di Dio deve cessare di vivere in quel modo. Vedi 1 Corinti 6:9-11).

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 anno fa

    E l'Islam è costretto a digiunare un mese all'anno (Ramadhan) così come i giorni per pentirsi, e il lunedì con giovedì e tre giorni da me facoltativamente, o quanto vuoi.

  • 1 anno fa

    Non conosco religioni (in ambito cristiano) che "obbligano" al digiuno in determinati periodi, probabilmente è solo una sua scelta personale che evidentemente la fa sentire bene a livello spirituale e quindi ci abbina anche una lettura della Bibbia ....boh, altro non mi viene in mente...

    Il digiuno non dovrebbe essere un "obbligo", ma (come penso nel caso di questa persona) una scelta libera 

  • 1 anno fa

    Per i cattolici, tanto di rito latino come di rito ambrosiano, l'Avvento (tempo di attesa e di preparazione al Natale) è iniziato da settimane, e l'invito della Chiesa cattolica è sempre lo stesso: dare precedenza allo spirito e contenere le esigenze del corpo (digiuno incluso).

    L'invito, pero', non è valido due settimane, ma per l'intero periodo di Avvento fino al Natale.

  • 1 anno fa

    La tua amica dice delle cretinatee in quanto non si deve mai digiunare , poichè una persona potrebbe avere un capogiro sbattere a terra e farsi male.

    Bisogna sempre mangiare in modo da non portare in sofferenza il corpo.

    Ovviamente sarebbe buona norma non mangiare come maiali.

    Riguardo agli abbracci e baci, la tua amica può baciare chiunque, poichè è risaputo che i baci sono la più grande cura.

    Una mamma o un padre che  baciano i propri figli sempre , anche piu' di una volta al giorno, guariscono i propri figli dalla rabbia e li aiutano a diventare persone migliori.

    Se oggi i ragazzi sono tutti ricogIioniti è proprio per la mancanza di affetto da parte dei genitori, che sono tutti putt.anieri.

    Al giorno d'oggi gli atei hanno come minimo le mamme che se le sono fatte quasi tutti gli amici.

    E questo crea disordine nella mente delle persone e poi diventano delinquenti.

    Io come Cattolico consiglio alla tua amica di mangiare regolarmente , e se vuole baciare e abbracciare qualcuno, lo facesse tranquillamente.

  • 1 anno fa

    Religione del cavolo, come quasi tutte le religioni.  Indubbiamente è bene mangiare poco prima delle feste di fine anno, per evitare di ingrassare troppo con pranzi e cene, rischiando di non entrare più nei vestiti.  Per quanto riguarda il sesso, sono solo fesserie, come tutte quelle religiose:  sicuramente i preti cattolici non si asterranno dal fare sesso con i ragazzini solo perché è il periodo prima di Natale

  • 1 anno fa

    La religione dei deficienti, perché gente così non può di certo essere definita sveglia.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.