Il perdono.Ancora...?

Mi pongo spesso una domanda:se qualcuno ti ha fatto tanto bene per anni e poi inizia a farti delle cose negative, vale ciò che ha fatto prima o quello che fa ora?Perdonare in qualità di ciò che di buono ha fatto precedentemente oppure condannarlo per ciò che sta facendo ora? Vale anche l'inverso:se una persona ti ha fatto del male per anni e poi si comporta bene , perdonarla oppure no?Grazie a chi vorrà rispondere

2 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Migliore risposta

    Io pedone sempre ma solo una volta sempre per tutti una possibilità te la do poi stop

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Ti riporto 2 casi che mi sono successi nella mia vita:

    1) alle elementari io e una mia amica avevamo altre amiche con cui giocavamo sempre insieme. Quando abbiamo iniziato le medie, una ragazza che faceva parte di questo gruppo e anche un po' leader ci ha detto che non ci voleva più nel gruppo con loro.

    Col passare del tempo non ci siamo più parlate ne salutate.

    Di recente mi ha chiesto l'amicizia in facebook che io ho felicemente rifiutato.

    2) avevo un'amica con cui poi ho perso i rapporti alle superiori perchè frequentavamo scuole diverse, lontane e con orari diversi.

    Ci siamo ritrovate dopo anni ed era come se non ci fossimo mai lasciate finchè improvvisamente lei si è avvicinata ad un altro gruppo e mi ha un po' lasciata andare. Il culmine c'è stato quando ho iniziato ad uscire con lei e il suo gruppo, con cui si era sempre più legata rispetto a me. Dopo aver avuto un incidente con lei, ci siamo definitivamente allontanate ed ho tentato in tutti i modi di parlare con lei per capire che cosa c'era che non andava ma non c'è stato verso. Mi ha risposto male ad un messaggio (dopo tutti quelli mandati) ed ora mi saluta e poi fa finta che non esisto.

    Le voglio bene ma non la perdonerò mai.

    Questo per farti capire che non sempre se le persone cambiano atteggiamento verso te può essere cosa buona. Ma non tutti i casi sono come questi riportati sopra.

    Dipende sempre che cosa intendi per cose negative. Ora ti riporto un caso contrario:

    3) avevo un compagno di scuola che mi stava antipatico perchè se la tirava un sacco appena arrivato. Mi ha sentito mentre parlavo male di lui con le mie amiche e dopo averlo conosciuto bene ho anche cambiato idea su di lui.

    • vabbè ma io parlavo del mondo adulto non della scuola!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.