Cosa se ne pensa quì su Answer della Pietà Popolare tanto diffusa nel Cattolicesimo?

Aggiornamento:

La Pietà Popolare indica il modo inconsapevole e grottesco di vivere la Religione da parte delle categorie più basse della società. E' tenuta in grande onore comunque dalle gerarchie della Chiesa(non tutte però)

7 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    (Matteo 9:36)  Vedendo le folle ne ebbe pietà, perché erano mal ridotte e disperse come pecore senza pastore. 

    (Matteo 14:14) ...Or quando uscì, vide una grande folla; e ne ebbe pietà, e guarì i loro malati.  

    E' un sentimento di compassione per chi soffre o è nel bisogno, o per qualsiasi creatura maltrattata e spesso ci spinge a compiere azioni verso tali persone. 

    • dovresti informarti su cosa significa 'Pietà Popolare', non è quello che hai pensato.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    la pietà implica l esistenza di qualcuno che ne ha bisogno, per cui i cattolici non approvano l eliminazione dei poveri e dei sofferenti, se no come fanno a guadagnare punti per il paradiso?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    purtroppo non solo su answers, ma in tutto il mondo i cattoidioti diffondono il loro buonismo e pietismo ipocrita e nauseabondo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Penso che non hanno fondamento biblico

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Leggiamo nel Vangelo: "Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli".

    Da semplice laico osservo che il Fondatore parla al futuro ed in prima persona (Lui edificherà la "sua" chiesa, non una chiesa del Popolo), ma dando al pescatore scelto per esserne il primo (e unico) Capo un potere enorme: "sciogliere e legare" in Terra, impegnando il Cielo a fare altrettanto.

    Apostoli e discepoli che circondano il Maestro (la futura struttura della chiesa) sono discosti, a volte lo rimproverano, allontanano i bimbi perché non lo infastidiscano, si addormentano quando Lui chiede compagnia nel dolore, uno lo tradisce, il futuro Capo assoluto lo rinnega tre volte, tutti scappano nel momento del pericolo.

    La "pietà popolare" invece la vediamo da subito nei vari personaggi che il Vangelo propone: Lazzaro, Marta, Maria, la Maddalena, il Centurione, il cieco nato, la vedova di Naim, i lebbrosi, il giovane ricco, la donna che cerca di toccare il suo mantello per guarire, il piccolo uomo che sale sull'albero per vederlo passare, le donne che asciugano il suo volto durante il cammino al calvario, quelle che stanno sotto la croce, ne raccolgono il corpo e all'alba del primo giorno utile vanno sulla sua tomba per acconciarne il corpo martoriato.

    E quando corrono ad annunciare alla "chiesa" la Sua Resurrezione non sono credute.

    E' già "il vertice" quello che decide e comanda.

    Già raccoglie soldi e condanna a morte pubblica i coniugi, che, per prudenza, versano nella cassa comune meno di quello che hanno, tenendosi una piccola riserva.

    Nei secoli, la chiesa è rimasta ferocemente verticistica, escludendo dal business della religione piu' della metà del genere umano, le donne.

    Ha commesso errori e nefandezze cosi' gravi che alcuni Papi recenti, che le hanno ammesse e deplorate, hanno sentito la necessità di "chiedere perdono" pubblicamente.

    Ciononostante, la Chiesa ha continuato ad espandersi, a generare ricchezze, a parlare latino, a recingere l'altare perché il Popolo restasse al di là della balaustra, alcuni gradini piu' in basso.

    E, ciononostante, la "pietà popolare" ha continuato ad esistere e svilupparsi puntando gli occhi e il cuore direttamente su Cristo.

    Oggi, quello che allora era il "popolo", la grande maggioranza di umani, che costituisce la chiesa, è distratta da una infinità di sirene e sono pochi gli adulti ed i giovani che ritrovano nel popolo che attorniava Gesu' la "pietas" di un tempo.

    E magari si incantano a rimirare un frate da Pietrelcina che, dopo averlo osteggiato e amareggiato in vita, la chiesa verticistica dichiara santo e lo pone sugli altari.   

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Dio aiuta Dio diceva Paramahansa Yogananda un maestro illuminato, penso che dire qualcosa agli altri e un desiderio dell anima di ritornare alla unita e gioia 

    Tutto quello che sappiamo lo possiamo condividere con il pensiero che possa aiutare gli altri 

    Yogananda  diceva Dio aiuta Dio perche in realtà e Dio che aiuta gli altri 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    A me pare che i paesi cattolici a differenza di Norvegia, Olanda, Germania, svezia(protestanti) siano meno inclusivi e tolleranti.. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.