Monster ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 2 mesi fa

Una persona non dovrebbe essere giudicata per come si comporta con 'terzi'. Trovate?

Ho notato questo meccanismo - che è patologico - del giudicare in malo modo chi si lascia andare a sfoghi o comportamenti poco diplomatici con terze persone, non già e non solo propri 'amici' ma anche perfetti estranei.

Sembra che tutti si sentano su un piedistallo, in diritto di puntare il dito e giudicare o condannare chi, secondo il loro metro di giudizio del tutto distorto, non rientra nei canoni del retto agire.

Si punta il dito contro il disgraziato di turno che agisce in una determinata maniera per difendersi e lo si biasima dicendo 'mah, ma guarda come si comporta questo... è proprio cattivo, maleducato, cafone, invidioso' e via discorrendo, ma ripeto: loro che accidenti ne sanno delle ragioni che lo portano ad agire in una determinata maniera? Fossero anche sbagliate: per lui sono giuste, altrimenti non agirebbe.

E vogliamo parlare anche di quanta ipocrisia c'è dietro questo atteggiamento? Parliamone, che di scheletri nell'armadio abbondiamo tutti, ci sono solo quelli che hanno il vantaggio di poter criticare e 'odiare' perché furbescamente li tengono ben nascosti, e quelli che invece non si fanno problemi a rivelarli - e perciò subiscono il linciaggio dalla massa benpensante.

Aggiornamento:

Per carità, ognuno ha la libertà di mettere pollici su e giù a chi vuole, ma cosa polliciate persone che parlano non avendo neanche capito la domanda?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Migliore risposta

    al contrario, va giudicata proprio in base a quello. tu campi con la società nel suo complesso, partecipi al contratto sociale ed è quello che ti permette di vivere, non solo con quelli che pare a te

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Quindi cosa dovremmo fare con chi si comporta da stron*o, dargli una medaglia? 

    -_-

  • 2 mesi fa

    Certo quindi se tu uccidi uno perchè per la strada non ti ha dato la precedenza devo pensare bene di te. Mi dispiace io sarò sempre per la LIBERTA' delle persone e CONTRO i comportamenti VIOLENTI!!!

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Monster
      Lv 4
      2 mesi faSegnala

      Ma poi, chi cazzò conosci che uccida uno perché non ti dà la precedenza? Ma quante ne dici, dio mio...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ept
    Lv 7
    2 mesi fa

    Detto giusto, è patologico ed il motivo è persino banale.

    Si basano sulle apparenze visive o verbali.

    Un trend del momento sono le persone che si esprimono in modi gentilissimi con azioni di chi di fatto: "è proprio cattivo, maleducato, cafone, invidioso'.

    • Monster
      Lv 4
      2 mesi faSegnala

      Potresti sviluppare meglio cosa intendi per 'apparenze visive o verbali'? mi interessa molto.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.