Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 1 mese fa

Cosa fare quando non si ha amici?

Ciao a tutti, ho 27 anni, non ho amici né un fidanzato, ho un lavoro precario e non so cosa fare della mia vita. 

Quelle che pensavo fossero mie amiche si sono eclissate appena si sono fidanzate, escono rarissimamente, giusto per darmi il "contentino", mentre quando io avevo il fidanzato me le portavo comunque dietro, riuscendo perfino a non farle sentire come se reggessero la candela. Per non stare sempre sola ho ricominciato ad uscire con una mia ex-amica con cui avevo rotto perché è insicura e piena di invidia e si mette sempre in competizione con le proprie amiche (della serie: se ti piace qualcuno lei si comporta in modo "esplicito" appositamente - per esempio gli scrive di nascosto porcate x messaggio e poi dice che lui ha scritto a lei) oppure ti "consiglia" dicendo solo cattiverie, solo per non ridurmi a passare tutti i week-end a casa da sola. Non so come fare, a volte mi sembra di essere in un tunnel senza vie di fuga, non ho colleghe/i (sono l'unica impiegata dell'ufficio), non ho più amiche, non ho ragazzi che mi stanno dietro (come potrei averli se non esco mai e non ho modo di conoscere nessuno?). Sono molto sola, le altre ragazze convivono alla mia età e iniziano a pensare a una famiglia e un futuro, io mi sento un'inetta, ho solo la mia famiglia che mi sta vicino.. scusate lo sfogo. 

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Vai in palestra in qualche centro dove c e gente, o un parente tua/o coetaneo non potrebbe uscire con te e farti conoscere altre persone? Non pensare che tutte stanno sistemate c e anche chi convive e non lavora e viceversa..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Io invece ti sconsiglio il ricorso al virtuale, che peraltro ti lascerebbe sola senza amicizie ma forse con un ragazzo maniaco raccattato in giro sulla rete. La vita che fai è la chiave di volta, devi cambiare le tue abitudini, fare altro oltre al lavoro, e magari cambiare pure quello (visto che sei precaria). A volte la vita ci sorride di sua spontanea volontà, a volte invece dobbiamo forzarle la mano. Ecco, io dico a te di forzare la mano, di aprirti al mondo, di frequentare palestre, corsi, teatri, di vivere la vita reale e non quella virtuale. E' solo incontrando persone che puoi avere quell'aspetto sociale della tua esistenza che al momento ti manca. I siti di incontri lasciali agli sfigati che vogliono sfogarsi sessualmente con altri disperati. La vita è fuori dal tuo ufficio, quali che siano gli orari che fai, la vita sono le tue aspirazioni, i tuoi sogni, ciò che ci aspettiamo per il futuro. La vita sei tu, per questo devi avere altri interessi, dovresti lavorare molto su te stessa, migliorarti dal punto di vista personale, leggere molto, istruirti, esercitare il tuo pensiero e vedresti la vita meno nera. Sai cosa penso? Penso che tu non sei abituata a guardare il cielo, e piano piano hai rivolto il tuo sguardo sempre più verso terra, abbrutendoti e abbrutendo la tua vita. Hai bisogno di nutrire nuovamente la tua mente, aprirla, capire che ci sono nuovi orizzonti, rivolgere lo sguardo al cielo e tornare a sperare. Se sorridi, molto spesso la vita ti sorride, e in ogni caso diventerai una persona migliore, quindi più appetibile per chi voglia condividere con te la propria vita.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    hai ben detto: come fai a conoscere nuova gente se non esci? hai un lavoro, e anche se senza colleghe, molte alla tue età non hanno nenanche quel lavoro, parlando invece delle amicizie esci,fatti nuovi amici e conosci nuove persone :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ti suggerisco di trovarti un fidanzato pure tu, usa i social d'incontri e le app d'incontri se è necessario e non riesci a conoscere nessuno... Finite le scuole dell'obbligo fare amicizie sopratutto vere è quasi impossibile per chiunque a meno che non si è tanto fortunati, al massimo si fanno solo buone conoscenze. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 sett fa

    Sono un ragazzo di 27 anni, sono nella stessa situazione in cui sei tu, ed ho passato ciò che hai passato tu. Solitudine, amici falsi, esperienza all'estero da solo, lavoro precario e lavoro tendenzialmente da solo (ufficio personale/legale). Ne sono uscito, perché non me ne frega più nulla dei giudizi. Andrò a vivere da solo con altre 8 persone sconosciute, farò viaggi ogni mese, e voglio aiutare le persone che si sentono come mi sono sentito io. Se hai kik, puoi scrivermi, mi chiamo tipostrano_1.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Spyro
    Lv 4
    1 mese fa

    E' quello che provo io, le persone che conoscono si stanno sistemando e tutto, alcuni hanno già dei figli.

    Ti lascio il mio contatto per chattare: mandarancio92@yahoo.it

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Esci da sola e fai qualche corso di gruppo, conoscerai per forza qualcuno!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Li cerchi...................

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.