Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoGoverno · 2 mesi fa

Non è pericoloso affermare che "il popolo è sovrano e deve votare"?

Mi riferisco alla pressione che i partiti di destra stanno facendo di recente affinché si vada subito alle elezioni! Però se il popolo è ignorante, irragionevole e zotico, è giusto che non voti proprio o che si faccia di tutto per non farlo votare, non pensate?

Basta vedere come ha votato per tanti anni, mandando al governo più volte quel viscido di Berlusconi!

Del resto, anche il dittatore Hitler è stato votato dal popolo, ben consapevole e fiero (a mio avviso) del forte razzismo e antisemitismo che predicava!

Se vivessimo in un sistema politico di democrazia del tutto diretta, col popolo sovrano al 100%, di sicuro avremmo ancora la pena di morte!!!

Riflettiamoci!

8 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Ma letta una simile accozzaglia di strónzate. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Un altro intellettualone sinistrone! Aspetta che ti smonto in 5 minuti.

    1) Avremmo ancora pena di morte? Capirai!!

    La pena di morte è un problema per ergastolani, stupratori, serial killer, mafiosi stragisti e altre categorie del genere. Tu fai parte di una di queste categorie? Se la risposta è no, allora la pena di morte non ti causa alcun problema.

    Perchè ci tieni tanto alla vita dei serial killer? Non è molto piu utile per la società sbarazzarsene una volta per tutte?

    Percaso fai parte di quella sinistra garantista (come se non peggio di Berlusconi) che ama ladri, zingari, clandestini, malati mentali e chiunque non sia normale?

    A me sembra che l'unico ignorante facilmente condizionabile qui sei tu. 

    In possesso di questo requisito, puoi candidarti tranquillamente con il pd.

    Detto questo, la verità è che

    2) Il voto non conta niente!

    La politica è un teatrino di marionette, puoi votare chi vuoi ma alla fine faranno sempre e solo gli interessi dei nostri padroni!

    Secondo te i banchieri, industriali, finanzieri, capitalisti, miliardari eccetra eccetra stringono le dita prima delle elezioni sperando che vinca il loro partito? Ma figurati!

    Vota pure chi vuoi, tanto non cambia assolutamente nulla...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Paolo
    Lv 7
    3 sett fa

    MEGLIO DI NO SE SUCCEDE COME ORA CHE GOVERNANO QUELLI CHE HANNO PERSO...............!!!!!!!!!!!!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Tempo fa, in una serata da amici, ho conosciuto un tipo che si dava un gran da fare per far passare il concetto in cui credeva, senza riuscirvi perché l'ostentazione di falsa modestia traspariva in modo ridicolmente limpido, che chi professava ideologia di sinistra aveva una marcia in più a livello intellettuale, rispetto a chi era di destra.

    Vi giuro che ho provato pena per costui.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Marco
    Lv 6
    2 mesi fa

    non è pericoloso affermare che il popolo è sovrano e deve votare,è pericoloso un popolo ignorante perché facilmente influenzabile.

    servirebbe una sorta di patentino che attesti un minimo di consapevolezza sul voto,oggi possono votare persone così ignoranti che non sanno che il nostro sistema elettorale non prevede l'elezione diretta del presidente del consiglio,persone che continuano a dire che nessuno ha eletto conte come se gli altri prima di lui fossero stati eletti direttamente dal popolo.

    • Il patentino (che sarebbe sacrosanto) non ci sarà MAI. È estremamente più semplice essere votati da ignoranti che da saggi. Ai primi puoi contare qualunque cretinata, i secondi invece se sbagli ti mandano a casa. E nessuno vuole tagliare il ramo di cui è (comodamente) seduto

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    E' "pericoloso" solamente per i sinistri geneticamente superiori(sic!) e intelligenti(sic!), i quali preferiscono e prediligono andare al potere senza peraltro essere eletti da nessuno. Bello così! Questo è il "sano" concetto di "democrazia", che hanno i compagni sinistri radical chic italioti. Noi siamo noi, e il "Popolo sovrano, un kazzo!"

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Se stesse tutto qui il pericolo personalmente non la finirei mai di dire: Il popolo è sovrano e deve votare! Ma stiamo certi che il popolo non è così scemo e ignorante come si vuole affermare,continuerò a dire il popolo voterà quando sarà ora di votare non quando potrà far comodo ai regimi dai sogni totalitari

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Hai colto nel segno. E non pensare che i politici ciò non lo sappiano, ma siccome la parola democrazia dà l'illusione di una qualche libertà e serve a tener buona la gente il gioco continua.

    Dovrebbe, a rigor di logica, votare solo chi è consapevole delle scelte che sta operando (quale consapevolezza può esservi nel voto di una casalinga o di un salumiere?)

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Ho indicato quelle due categorie a mo' di esempio; è chiaro che possono esistere casalinghe e salumieri degni

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.