Perché non avete ancora capito il clamoroso equivoco? Gesù non è mai stato cristiano è stata tutta una costruzione dei secoli successivi?

per cui è stato divinizzato per i motivi più svariati.Non  si è mai proclamato Messia. Gesù era un profeta ebraico apocalittico itinerante, che annunciava nei villaggi della Galilea e a Gerusalemme  la prossima fine del mondo e l’incombente trionfo di un Regno retto da Dio, di cui si credeva figlio primogenito e prediletto,  dove gli ultimi saranno i primi, i poveri ricchi e i sofferenti felici?

8 risposte

Classificazione
  • 8 mesi fa

    Ma l hai letto il vangelo...? Perché dalla domanda che hai scritto non mi pare

  • 8 mesi fa

    Ma ha anche dato dei comandamenti nuovi,ha rimesso i peccati a molte persone dell'epoca,ha parlato come uno che aveva autorità,e poi esisteva anche prima di essere concepito sulla terra,ragion per cui è da escludere che non abbia niente di divino

  • 8 mesi fa

    Gesù è quello che nei vangeli dice agli apostoli di non trasmettere i suoi insegnamenti a chi non è ebreo. Invece chi è che lo difende? Solo i non ebrei. 

  • 8 mesi fa

    la risposta, la trovi nei vangeli, e in tutto il nuovo testamento 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 mesi fa

    Gesu era ebreo. I suoi seguaci , cristiani. Semplice.

  • Anonimo
    8 mesi fa

    Ma figurati ! !

  • 8 mesi fa

    Per essere un profeta itinerante, l'organizzazione che ha messo su' con una manciata di uomini semplici, guidati di persona per un breve periodo, ne ha fatta di strada!

    Giovanni gli manda a chiedere "sei tu o dobbiamo aspettare un altro?" E lui risponde "osservate e andate a riferire quello che vedete". E Giovanni "seguite lui, è il Cristo".

    Quanto alla fine del mondo scrivi una panzana "nessuno conosce il giorno e l'ora, solo il Padre".

    Gesu' era Egli stesso il Cristo.

  • 8 mesi fa

    Hanno preso un tizio carismatico, e fatto diventare un semidio.

    Figlio di una divinità, poteva far miracoli (visti come tali da persone ignoranti, non per colpa loro, ma per mancanza della scienza), ed hanno poi costruito una storia fantastica (non nel senso di grandiosa, ma di fantasia) intorno alla figura di quell'uomo.

    Come mi è già capitato di dire, non si discosta poi tanto dalla figura di Ercole, ma per loro non è mai esistito, invece Cristo si.....perché lo dice la Bibbia. Mentre il primo viene ritenuto una figura mitologica per mancanza di prove, come se ne esistessero di Cristo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.