Nicole ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 mese fa

Pertosse, aiuto?

Buonasera, sono una donna di 38 anni e ho la pertosse, che ormai non sopporto più. Vivo con le mie due figlie di 5 e 12 anni, e mi preoccupo soprattutto per loro, perché (anche se sono vaccinate contro la pertosse) potrei contagiarle. 

Durante la prima settimana credevo di avere un semplice raffreddore, con un po' di febbre e occasionali attacchi di tosse. Ma successivamente la tosse è peggiorata moltissimo, ho numerosi e violenti attacchi di tosse diurni (dai 20 ai 45 circa), e altrettanti la notte, ma più violenti.

Quando gli attacchi sono particolarmente forti e lunghi, mi capita di non riuscire a stare dritta e mi piego per la violenza della tosse, e quando capitano di notte mi siedo sul letto per alleviarli leggermente. Dopo gli attacchi mi sento molto stanca e debole, ho dolori alle costole e a volte mi capita anche di vomitare.

Ho consultato il medico di famiglia, ma l'antibiotico che mi ha dato non sembra avere effetto.

Se qualcuno sa come potrei stare meglio, per favore non esiti a rispondere, solo risposte serie, grazie.

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Voglio la megliore risposta 😛😛😛😛.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.