Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 3 mesi fa

Ho la terza media e mi vergogno..?

In pratica ho un problema che mi sta affliggendo. Ho quasi 25 anni e nella mia vita non ho combinato nulla. Fino in seconda media andavo molto bene, alle elementari ero la prima della classe (fui la prima ad imparare a leggere, ad imparare le tabelline etc), avevo sempre la media del 10 e facevo da ‘tutrice’ (la mia maestra mi assegnò questo compito) ai miei compagni che andavano male, in pratica al doposcuola quando finivo io i compiti aiutavo anche gli altri. In prima ed in seconda media andavo bene, i voti sono scesi ad 8 ma comunque nessun prof si lamentava. In terza media sono andata malino, gli esami li ho passati con 7 ed ok. Alle superiori proprio zero. Scelsi il classico, andavo malissimo già dai primi mesi in greco e latino e venni bocciata. Dopodiché scelsi lo psicopedagogico ed i primi due anni tutti voti sul 6 (mi portai sempre il debito su due materie), al terzo anno venni di nuovo bocciata e decisi di mollare la spugna. Non trovavo più la voglia di studiare. Mi dicono tutti che sono intelligente e tutto, ma non riesco proprio a studiare.. lo scorso anno ho frequentato un corso di formazione, l’ho passato con un voto basso dato che non mi andava neanche di studiare quel minimo che avessi da fare lì.. cioè quando apro libro non riesco più a memorizzare le cose nonostante mi sia sforzata anche di fare mappe concettuali e tutto. Mi sento uno schifo e non so più che fare della mia vita (continuo)

Aggiornamento:

In pratica la gente che mi conosce da poco pensa che io sia diplomata. Mi sto sentendo con uno studente di medicina molto colto, lui pensava addirittura che fossi una ragazza molto colta dato che so affrontare dei discorsi fluenti e con una buona grammatica, ma in realtà ho solo la terza media e mi vergogno di dirlo, quindi mi nascondo con una menzogna. Non trovo neanche lavoro.. cosa posso fare? Mi sento davvero una capra.

7 risposte

Classificazione
  • giokko
    Lv 6
    3 mesi fa

    Per te è un problema la tua esperienza scolastica e pensi che lo sia anche per gli altri.

    Vedrai che incontrearai persone che apprezzano conversare con te per quello che sei.

    Ci sono anche persone che preferiscono un imbranato pur che sia  laureato, ma non lo ammetteranno mai apertamente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    Guarda, non sei da sola. Anch'io ho la terza media malgrado abbia raggiunto la 4° e pure la 5° anche se bocciata. A differenza tua non sono mai stata una "cima" perché mi sono sempre aggirata intorno al sufficiente/ buono/distinto(max) mentre alle superiori non ho mai superato l'8. Anche io sono ferma dagli studi e non ho mai trovato lavoro fuorché il network marketing quindi ti capisco . Dai che riprendiamo insieme 😉

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Anch'io alla tua età avevo vergogna nel dire che avevo solo la terza media, ma ti assicuro che dopo che avrai superato la 30ntina e inizierà la tua vita di coppia, la terza media sarà l'ultima cosa che ti passerà per la testa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Luca
    Lv 6
    3 mesi fa

    1. Stai confondendo due cose totalmente diverse : essere colti è una cosa, essere pieni di nozioni è un'altra. Si può essere colti ed in grado di affrontare discorsi "importanti" anche con solo la terza media.

    2. Sul fatto di non riuscire a trovare lavoro con la terza media, posso dartene atto. ma tanto oggi è difficile riuscirci anche con la licenza liceale ed addirittura con la laurea. E poi dipende da quale lavoro cerchi. Certamente ve ne sono alcuni che prevedono obbligatoriamente di avere una licenza liceale. Mai pensato di fare dei corsi serali o per corrispondenza o sul web ? 

    3. Sul fatto di mentire con la persona che frequenti, *secondo me* stai commettendo un grave errore: stai minando il rapporto di fiducia.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Sei sempre in tempo a diplomarti non è mai troppo tardi coraggio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    è colpa tua, oramai è inutile piangersi addosso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    Se conosci qualche professionista (idraulico, elettricista...) Potresti prendere lezioni

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.