Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 1 mese fa

Scelte difficili ?

Ciao a tutti.

Frequento il 5 anno del liceo scientifico e tra poco andrò all’università. Fino a poco tempo fa ero molto determinata e avevo scelto di andare a studiare fuori Economia a tutti i costi ed avevo anche le possibilità sia economiche che pratiche. Adesso però ho preso una decisione ovvero quella di ritornare a giocare a pallavolo, una mia grande passione che coltivo da tanti anni ma che poi qualche anno fa ho lasciato. Ora sono molto confusa 

Perché io vorrei andare a studiare Economia al Nord ma allo stesso tempo voglio continuare a giocare. Solo che non so se nella futura città in cui andró a vivere c’è una squadra che mi prende oppure basta che pago e mi accettano comunque? Perché in caso non mi accettassero resterei nella città dove abito adesso a studiare Economia e giocare allo stesso tempo con la mia squadra di adesso. Secondo voi è sbagliato come ragionamento? Mia mamma sembra sconvolta perché fino a qualche giorno fa dicevo che volevo andare fuori a tutti i costi. Da quando faccio il 3 superiore per l’esattezza. Ma siccome oggi ricomincio gli allenamenti, adesso per me è importante anche questo sport. Mi capite?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Vediamo se ho capito bene, tu penalizzeresti il tuo futuro, la tua vita, il tuo lavoro, la tua famiglia, solo per fare qualche partitella con gli amici?

    Perché di questo stiamo parlando, non una grande carriera da pallavolista, solo qualche partitella dopo anni di inattività ... magari a pagamento.

    A parte che per fare sport o pallavolo in particolare, ci sono infinite possibilità in qualsiasi grande città, pure all'interno dell'università, il tuo non è un ragionamento sbagliato, è un ragionamento da bambini.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Quindi mandi a puttanè il tuo futuro per fare le partitelle pomeridiane a pallavolo?

    La verità è che hai paura di uscire dalla comfort zone...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Abitando al nord, in Trentino, ti posso rispondere: nel paese in cui abito, vicino a Trento, ci sono molti gruppi sportivi, tra cui quello di pallavolo. è impegnativo, e per questo non lo frequento; ci sono partite e gare quasi ogni domenica, spesso fuori sede, e diversi allenamenti a settimana, che ovviamente bisogna pagare.

    Se vuoi un consiglio, capisco che per te lo sport è molto importante, ma non smettere di seguire un sogno per questo… sappi che ci sono molti gruppi sportivi, e se paghi ti accettano ; )

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • davide
    Lv 4
    1 mese fa

    Io direi di scegliere una regione dove puoi fare entrambe le cose:  studiare e continuare a perfezionare il tuo percorso atletico (se ritieni che possa diventare un secondo lavoro  ). Se decidi di rimanere  non lo fare solo per la pallavolo però. A differenza del calcio (sport becero per eccellenza), tutti i grandi atleti hanno alle spalle un percorso di studi  e una vita "quotidiana" oltre quella atletica. Non mollare nessuna delle due. Certo, se in futuro dovrai sacrificare una delle due (in termini di tempo), direi di non mollare lo studio, sarebbe la scelta più sciocca.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Tu hai fatto 5 anni di liceo per nulla, quindi! Il diploma del liceo non vale un *****. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Io non sarò nuda e cruda come chi ti ha scritto nelle risposte precedenti, però sono d'accordo sul fatto che dovresti riflettere seriamente su ciò che ti sta capitando. Tra il dire ed il fare c'è di mezzo il mare...è facile dire a parole che andrai lontana da casa, dalla tua famiglia, amici ecc a studiare, ma quando è il momento di farlo può essere che sorga un po' di paura. In bocca al lupo per il tuo futuro!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Di certo prima lo studio, sempre importante avere un pezzo di carta in mano per il tuo futuro, poi lo sport

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ReDa
    Lv 7
    1 mese fa

    Ciao, di palestre dove si puó giocare a pallavolo ce ne sono dappertutto... non é che ci siano solo nella tua cittá!!!

    Poi é chiaro che dipende a che livello vuoi giocare ... se si tratta di un livello abbastanza alto, cioé di un livello in cui ci sono tante competizioni (e quindi anche tanti allenamenti), allora la decisione non é tra universitá al nord o al sud, ma é tra "universitá o pallavolo".

    E la risposta non devo dartela io.... puoi dartela tu riflettendo su come pensi di mantenerti nel futuro: con una buona educazione, o con la pallavolo?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Penso che se andassi a studiare fuori all’università riusciresti allo stesso tempo a trovare una squadra per continuare a coltivare le tue due passioni 

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.