promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 3 mesi fa

mio padre stava per uccidermi?

Salve, ho 13 anni, non giudicate per l'età . Ero sul divano con il cellulare, lui urla che devo posarlo e andare a dormire ( puntualizzo che erano appena le 22:30), io non volevo posarlo perché tra l'altro non avevo sonno,lui mi ha dato 4 schiaffi circa, io gli urlo contro dicendo "e quindi? hai concluso qualcosa con sti schiaffi?" E lui  da seduta sul divano mi ha buttato per terra e mi ha messo  le mani nel collo ( io non riuscivo a respirare) mia madre ha avuto paura e si è messa a urlare e a piangere perché probabilmente ha pensato che mi avrebbe ucciso. Io ho avuto una paura nera e mentre non riuscivo a respirare pensavo in mente "questi sono gli ultimi minuti della tua vita, è già ora di andare purtroppo" e "adesso mi darà un pugno così forte da uccidermi sul colpo"  oppure  "ora mi stringe la gola ancora di più e muoio". Ho cercato di liberarmi e mi ha dato altri 4 schiaffi dicendomi "devi dire scusa sennò non ti lascio" e io con la voce soffocata ho detto un  "scu-sa"  che si è sentito a malapena, dato che senza respirare non si riesce neanche a parlare. Dopodichè mi ha lasciato andare, mi tremavano le gambe e le braccia, e avevo il cuore che batteva fortissimo, sono scappata in camera mia a piangere perché ho avuto una paura tremenda, ho visto veramente la morte in faccia.Ho pianto tutta la notte e non ho dormito, sta mattina a scuola avevo gli occhi a palla e mi guardavano tutti. Vi rendete conto che stava per uccidermi solo perché non volevo posare il cellulare?

6 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa
    Risposta preferita

    Denuncia e chiama i carabinieri

    O il telefono azzurro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Scusa ma tua madre non è andato a denunciarlo?

    Ormai i segni sul collo saranno passati ma denuncia lo stesso 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 mesi fa

    Inanzitutto devi segnalare la cosa alle autorità competenti o al telefono azzurro per ulteriori provvedimenti legali nei confronti di tuo padre il quale ha avuto una reazione eccessiva che denota una certa instabilità psichica da parte sua la quale deve essere curata, in secondo luogo mi lascia allibito il fatto che tua mamma non abbia preso le tue difese senza dire nulla. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 mesi fa

    Scene che neanche nel pianeta delle Scimmie.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 mesi fa

    Tuo padre si è incazzato perché dovevi andare a dormire,se no poi non ti svegliavi per la scuola.Però la reazione e stata proprio ecessiva,a tua madre non hai detto nulla scusa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 mesi fa

    Stava ma purtroppo non ci è riuscito, sarà per la prossima volta, non temere.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.