miss ha chiesto in Animali da compagniaCani · 6 mesi fa

Ciao a tutti. Quasi dieci giorni fa la nostra cagnolina ci ha lasciati.. Aveva quattordici anni, ma non era malata. ?

È stata una cosa spiazzante.Anche perché nel corso degli ultimi anni aveva avuto degli acciacchi e ammetto che in certi periodi avevamo davvero una grande paura di perderla, ma non adesso.Adesso si era addirittura ripresa.E invece se ne è andata silenziosamente durante la notte (probabilmente un attacco di cuore,mentre dormiva) l’unica cosa che mi consola è che non ha mai sofferto nè durante i suoi quattordici anni nè durante la sua morte.

Un’altra cosa che mi logora è che io ero in viaggio. Ero partita il 21 dicembre e sarei tornata il 6 Gennaio, lei era con i miei genitori. (Ripeto, non stava male sennò non sarei MAI partita!) e questa cosa mi provoca un nodo in gola allucinante. Non riesco ad accettare che dal 21 dicembre io non la vedrò mai più.

I miei genitori hanno preso un altro cane (non è una sostituzione, ma noi senza cani non sappiamo starci) ma io non riesco ad accettarlo. Sono partita che c’era lei e sono tornata che c’era un altro cane. Non è facile.Rispetto ai primi giorni ogni tanto ci gioco, lo accarezzo ecc., ma non ce la faccio. Mi sembra di fare un torto a lei, a quella che è stata la mia compagna di vita per tutta la mia vita. Io ho 21 anni, quando l’abbiamo presa io avevo sei anni.Siamo cresciute insieme.Era tutto per me..non so dove sbattere la testa.Non è una domanda ma uno sfogo,se qualcuno ci è già passato e ha dei consigli... non lo so

6 risposte

Classificazione
  • 6 mesi fa

    ti capisco perfettamente, ma ti posso dire che un domani, quando amerai questo nuovo (cucciolo?) cane ti dispiacerà ricordare che non l'hai amato subito. Quando morì la mia ne fui devastato (per un anno e mezzo) prendemmo dopo un paio di mesi un'altra cucciola che ora amo moltissimo, ma non riuscivo a dimenticare la mia Tiffany e mi pareva di tradirla ad affezionarmi alla piccolina. Adesso ha 13 anni e io comincio ad angosciarmi pensando al momento in cui ci lascerà...Basta, mi sta venendo il magone...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • nur
    Lv 6
    6 mesi fa

    purtroppo dobbiamo renderci conto che i nostri cani vivono meno di noi e prima o poi bisogna salutarli, certo è uno strazio andare via e tornare non trovando più il cane con cui siamo cresciuti, ma bisogna farcene una ragione, è la vita e fa parte della crescita di noi proprietari di animali; ora è troppo fresca la cosa ed è normale che tu senta tutte queste emozioni , ma non sentirti in colpa, l'hai amata per anni e le hai dato il meglio di te, quindi non provare sensi di colpa e soprattutto datti tempo, il nuovo arrivato sono sicura che si farà voler bene come sanno fare tutti i cani, hai solo bisogno di tempo. E tu devi sforzarti di interagire col nuovo arrivato, perchè un cane non sarebbe mai in grado di fartene una colpa, nemmeno la tua lo sarebbe, loro non sanno essere così complicati, vivono e godono delle piccole cose ogni giorno, non credere che le farai un torto affezionandoti al nuovo arrivato, perchè non è vero.

    Forse gli unici che forse sarebbero da "rimproverare" o quanto meno biasimare sono i tuoi genitori, che non ti hanno dato modo di elaborare il lutto e secondo me avevi bisogno di tempo prima di accettare la presenza di un altro cane; forse l'hanno fatto egoisticamente pensando solo ai loro bisogni oppure hanno creduto che il ritrovare un nuovo cane al tuo arrivo ti avrebbe aiutata a superare la morte dell'altro (io penso più alla seconda probabilità) quindi l'hanno fatto a fin di bene,  ma a mio parere avrebbero dovuto interpellerarti e avreste dovuto decidere insieme quando prendere un altro cane. Ci sono ricerche che hanno provato che il lutto per la perdita di un animale domestico è sentito proprio come il lutto per un famigliare, quindi anche per i nostri animali abbiamo bisogno di quel lasso di tempo per elaborarne la perdita.

    Il fatto che sia andata via senza soffrire, nel sonno, deve essere per te fonte di sollievo, io prego che i miei se ne vadano, quando sarà il momento, senza soffrire, senza essere imbotti di farmaci o senza doverli addormentare io stessa, la morte che ha affrontato la tua è una benedizione e, nella tristezza, questo ti deve dare conforto.

    Un abbraccio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • kirbi
    Lv 4
    6 mesi fa

    ti capisco io piango ancora e sono passati degli anni...soffro ma il dolore è ora più accettabile.certo un altro cane non abbiamo avuto la forza di prenderlo.il caso ha voluto che salvassimo un gatto che una bestia umana aveva picchiato con violenza e ,,ora ho questo gatto e lo amo tanto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    comprendo e mi vengono le lacrime

    rispondo in modo sintetico: non fai nessun torto a lei, ama questo nuova animalino, lui vuole il tuo amore, forse sa tutto quello che provi, e con pazienza ti aspetta.

    Ci sono passata eccome, ma giuro che ogni altro successivo splendore di cane e gatto, mi hanno riempito di amore, è il corso della vita che si DEVE a chi arriva dopo, anche dopo un immenso dolore.

    Vi auguro ogni bene

    Fonte/i: V
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    Io mi sono trovato nella necessità di portare dal veterinario la nostra cagnolina di 15 anni e mezzo, molto sofferente, per farla sopprimere. Ti capisco e sono molto solidale. Ogni volta che ti assale la tristezza pensa ad un momento specifico in cui siete state allegre. Non negare al nuovo cane la tenerezza e l'attenzione che lui cerca da te.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fil
    Lv 7
    6 mesi fa

    E' comunque un lutto, ti capisco.

    Accarezza il cagnolino nuovo di zecca, lui non sa del tuo dolore e certamente non capisce perchè con lui sei così "avara" di tenerezza ...  dai, coraggio  :)

    baci

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.