Anonimo
Anonimo ha chiesto in Giochi e passatempiGiocattoli · 1 mese fa

Cosa ne pensate di Brumotti? E deve andare per forza con la macchina blindata?

5 risposte

Classificazione
  • Io non capisco come certa gente lo detesta e gode di quello che gli succede. Ma perché? Sta semplicemente facendo vedere cosa succede nei quartieri malfamati e dare un contributo alla lotta sullo spaccio di droga. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    io penso sia una persona con tanto coraggio, sia con la bici come andare nei quartieri malfamati. comunque si la macchina blindata è sempre richiesta, perché tanto ormai lo conoscono tutti, io proporrei anche il giubotto anti-proiettile, non si sa mai

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Visto che lui è sorta di inviato d'assalto e con tutti i servizi pericolosi che fa in zone a dir poco "calde" per droga e altre porcherie varie, certe volte è logico che la usi ma se va avanti così, prima o poi, gliela daranno fissa la blindata con la scorta, stanne sicuro/a! Cià!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Mi sembra che gli hanno dato una coltellata ma aveva il giubbino antiproiettile e non si è fatto niente,l'ho letto poco fa, prima o poi doveva capitare

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Ieri sera, quando è finito il film su Dillinger, verso mezzanotte, ho letto su Ansa che lui ed il suo cameraman sono stati aggrediti a Monza, l' operatore ha ricevuto una coltellata.

    Brumotti è un servo della Tv di regime, uno che lavora per Berlusconi, che prende soldi da Berlusconi, non mi piace.

    Dal punto di vista sportivo è straordinario, lo ammiro molto.

    Trovo giusto il suo lavoro contro lo spaccio e trovo vergognoso il fatto non venga svolto in modo serio dalle forze dell' ordine, che vivono facendo finta di non vedere.

    Gli sbirri non fanno nulla e danno la colpa ai magistrati che liberano gli spacciatori.

    I magistrati dicono che applicano le leggi e danno la colpa ai legislatori, i quali affermano che le leggi esistono, basta solo applicarle.

    qui a Torino, in v. Nizza, gli spacciatori sono davanti al commissariato.

    Brumotti è andato a suonare il citofono e gli ha chiesto perchè non intervengano, quelli gli hanno chiuso il citofono in faccia.

    Io insegno in un laboratorio del Comune di Torino per gli amici disabili.

    Vado spesso a farmi un giro almercato di piazza Madama e giro per S. Salvario.La situazione spaccio  è disastrosa.

    E' un quartiere dove è meglio non farsi una passeggiata.

    Io sono sempre in jeans, felpa dei Van Halen, capelli lunghi, coltello in tasca... non ho mai avuto problemi, sono vestito da sciamannato, sembro Serpico.

    Se mi rivolgono la parola, parlo con tutti, inoltre parlo inglese e francese e questo aiuta a conquistare la loro fiducia.

    Se ti serve qualsiasi tipo di droga, un coltello, un telefono, una pistola...  parli con due o tre individui e te li procurano subito.

    Questo a due passi dagli uffici della polizia.

    Il lavoro di Brumotti è tanto lodevole quanto inutile, perchè le autorità intascano soldi pubblici e non fanno il loro dovere.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.