Marionetta ha chiesto in SaluteSalute mentale · 2 mesi fa

COSSA FACCIO??????? ?

Come potete intuire sono ancora qui, ho deciso di non recidermi i polsi, o meglio, non ce l'ho fatta(non ha "scavato abbastanza e chi ha provato sa quanto è difficile ritentare..). Adesso il problema è che sono alla 3 seduta con il mio psichiatra e non so se dirgli che non ho assunto nemmeno una volta gli psicofarmaci e che dovevo usare. Per darvi un'idea avrei dovuto assumerne già più di 30 di pasticche. COSA FACCIO??? E SE GLIELO DICO LUI COME REAGISCE??? COSA MI FAREBBE FARE??? 

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Migliore risposta

    Gli psicofarmaci aiutano da una parte e distruggono dall'altra.

    Ovviamente se la situazione si sta facendo pesante (autolesionismo) sono indispensabili.

    Occupa il tuo tempo e dedica anima e corpo ad uno sport/hobby che ti appassiona.

    Io devo dire che ho sempre odiato la palestra ma in questo momento mi aiuta tanto, esco che sono felice quindi provala.

    Poi è importante liberarsi parlando con il terapeuta, puoi integrare le sedute con un diario personale da compilare a fine giornata.

    Buona fortuna e non mollare 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Impara a prendere le medicine e non reciderti i polsi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.