Vendita unico bene di famiglia da parte di mia madre ancora in vita, come funziona?

Buongiorno a tutti e grazie in anticipo a chi mi risponderà.

Mia madre è unica propietaria di una villa che risulta anche l'unico bene di famiglia.

Siamo tre fratelli , di cui uno vive in casa di mia madre (lei alloggia altrove) da oltre 10 anni, senza pagare affitto. Se mia madre vende l'immobile, unico bene di famiglia, e dà dei soldi della vendita a mio fratello, senza darne a me e all'altro fratello che viviamo fuori casa, possiamo rivendicare qualcosa ?Possiamo farlo solo nel momento in cui madre non ci sarà più?Oppure non c'è niente da fare?Grazie!

7 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Tua madre non può assolutamente vendere l'unico bene di famiglia e dare tutto a tuo fratello non dando niente a voi perché la cosiddetta "legittima" cioè una parte del ricavato dalla vendita dell'immobile, per Legge, ve la deve dare per forza. Comunque puoi sempre chiedere consiglio ad un Avvocato e farti spiegare bene la situazione resta il fatto, però ti ripeto, che tua madre non può assolutamente non dare niente a voi e dare tutto a tuo fratello. Cià!

    • Grazie, non per il contenuto in sè ma perché sei stato uno dei pochi, forse l'unico, a non aggredire e giudicare dandomi dell'avvoltoio solo per aver chiesto informazioni .. :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    ignora la cavolata scritta da leone nerazzurro,

    in vita ognuno può fare ciò che vuole dei suoi beni, anche regalarli ad un estraneo.....le rivendicazioni ereditarie si possono fare solo Dopo la morte, della madre nel caso vostro

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Bene di famiglia un par de cogIioni, la casa è tutta sua e la può vendere quando le pare, se non è ancora morta non c'è nessuna eredità quindi se la vende può anche sperparare il ricavato in gigolò con l'arnese grosso come piace a lei.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 sett fa

    Non ti devi preoccupare, tu fai parte dell'asse ereditario, quindi non è nessuno che ti da i soldi, è il notaio che dispone i bonifici da fare dalla vendita dell'immobile. Un consiglio, avvaletevi di un'agenzia immobiliare che vi toglie un pò di problemi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anna
    Lv 7
    1 mese fa

    Potrete rivendicare qualcosa solo quando vostra madre non ci sarà più.

    Se tua madre è unica proprietaria di quella villa non è giusto considerarla un bene di famiglia, è sua e basta, quindi può venderla quando e come vuole, ed è libera di fare tutti i favoritismi che vuole.

    Solo dopo la sua morte i suoi beni diventeranno vostri, e allora tu e tuo fratello potrete pretendere che vengano computati nell'asse ereditario anche i soldi che l'altro fratello ha ricevuto in precedenza.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Brutto avvoltoio, sei di quelli che si ricordano dei parenti solo quando c'è la possibilità di prendere qualche soldo, spero che tua madre venda tutto e si giochi i soldi alle slot machines.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Se tua madre vende, i soldi li può impiegare come vuole naturalmente, se schiatta anche solo dopo 15 giorni restate col cùlo per terra senza rimedio.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Anna
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      Se la madre "schiatta" non avrà la villa da lasciare in eredità, ma i soldi sì, e tutti i figli avranno diritto alla quota legittima.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.