dal 2010 mi sono scese piano piano le piastrine,ho fatto 3 agoaspirati al midollo osseo hanno visto che non funziona bene ma nessuna diagnos?

hanno provato nel 2015 con cortisone erano risalite ma poi scese di nuovo, poi con le immonuglobuline in vena erano risalite e poi scese di nuovo.dal 2015 al 2019 si sono assestate sulle 28-30 mile poi nell ottobre del 2019 sono scese a 18 mila e ho iniziato terapia con trombopoietinomimetico ora si mantengono tra le 90 e 100 mila.però con questo farmaco devo controllare mensilmente reni e fegato.secondo voi è una piastrinopenia autoimmune o è proprio il midollo che non produce?

Ancora nessuna risposta.
Rispondi prima di tutti a questa domanda.