Mi viene ansia a studiare università?

Sono al secondo anno di università, studio lingue. Il primo anno è andato benissimo, voti ottimi e 7 esami in un anno, anche in questa sessione ho già dato due esami. C'è però il prossimo esame, che dovrei dare tra un mese, che mi sto portando avanti dall'anno scorso (letteratura italiana contemporanea se vi interessa). Non fa parte del mio corso di studi, è aggiuntivo ma va fatto comunque, il problema è che ha un programma immenso rispetto agli esami che abbiamo normalmente noi di lingue (e a cui quindi non sono abituata), e ci sarebbe bisogno di dei prerequisiti che non ho, perché venendo da un liceo scientifico non ho studiato moto bene la letteratura italiana. 

Sta di fatto che appena apro i libri mi sale l'ansia, non riesco a studiare perché mi parte questa sensazione come se "sapessi già che tanto non riesco a studiarlo", e va avanti da due anni, solo per questo esame. Non ho compagni o amici a cui chiedere aiuto, tutte le persone che conosco l'hanno già rimandato a settembre prossimo, mentre le persone che l'hanno superato sono 3 e sono sparite dalla circolazione, e il non avere nessuno con cui consigliarmi mi fa sentire ancora peggio.  

Se vi è mai presa una sensazione simile, come ve la siete fatta passare?

5 risposte

Classificazione
  • ReDa
    Lv 7
    1 mese fa
    Migliore risposta

    Ciao, purtroppo non possiamo darti consigli a parte quello di affrontare lo studio con serenitá e ricordarti che, nella peggiore delle ipostesi, puoi sempre rimandare o ridare un esame.

    Non devi scoraggiarti troppo.... inoltre non devi pensare che tutti i tuoi compagni di universitá abbiamo studiato letteratura italiana meglio di te.... sí, chi viene dal classico avrá studiato piú letteratura italiana di te, ma chi viene da qualsiasi altra scuola l'avrá studiata ancora meno di te.

    Quindi impegnati al massimo ma cerca di renderti conto che la tua vita non dipende da questo esame:  se non riesci a darlo puoi rimandarlo.

    L'importante é che tu, in generale, vada bene all'uni.

    Se avessi questo problema con tutti gli esami, allora sarebbe un altro discorso.... ma parliamo di UN esame...

    Coraggio!

    • Luca1 mese faSegnala

      Penso che lo faccia con tutti gli esami.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 sett fa

    ciao ☘️ innanzitutto stai tranquilla: è solo un esame, non si tratta di vita o di morte!

    buttati, vedi come va e lasciati alle spalle questo dannato esame.

    durante la carriera universitaria incontreremo quel dannato esame che non sappiamo preparare (anche più di uno, in realtà!) quella materia di cui non abbiamo nemmeno le basi... 

    io ti consiglio di provare a dare questo esame e nel caso di accettare qualunque voto:)) se hai sempre avuto ottimi voti non sarà di certo questo voto a cambiarti completamente la media. vai tranquilla ✨ 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Concordo con gli altri :)

    In bocca al lupo ;)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ma ci sarà un programma, dei libri precisi. Segui l'insegnante per farti un'idea. Poi è anche questione di fortuna, ti può capitare la domanda che sai.. Se è solo contemporanea  alle superiori non la fa quasi nessuno. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Puoi sempre lasciartelo come ultimo esame

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.