Anonimo

Primo lavoro a 26 anni?

Ho trovato il mio primo lavoro (per fortuna un tempo indeterminato) a 26 anni, secondo voi avrò problemi con i contributi per la pensione? E' troppo tardi come età per cominciare?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Non è troppo tardi con le regole attuali, è invece decisamente troppo presto pensare alla pensione a 26 anni visto e considerato che le regole per andare in pensione cambiano in media ogni 4-5 anni e quando sarà arrivato il tuo momento saranno cambiate dalle 10 alle 15 volte e nessuno può sapere oggi come saranno quando tu sarai un arzillo 65enne. Quindi non pensare a questo, piuttosto preoccupati di costruirti con quello che riesci a risparmiare una tua rendita integrativa che ti sarà estremamente utile per sopravvivere in un'epoca nella quale gli ultrasessantenni avranno ampiamente superato la soglia del 50% della popolazione e il sistema pensionistico pubblico sarà andato completamente in tilt.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • pepper
    Lv 7
    1 mese fa

    Meglio non pensare alla pensione rischi di demoralizzarti,

    Vivi il presente e sarà quel che sarà...

    Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    stai tranquillo quando sarai vecchio tu oramai la pensione non ce l'avrà più nessuno 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Non ci sarà la pensione quando saremo vecchi.. L'Inps fallirà

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    hai almeno già prenotato un loculo al cimitero?.....sono già intasati ora, figuriamoci tra decenni

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anna
    Lv 7
    1 mese fa

    No, non è troppo tardi come età di inizio per il versamento dei contributi. Anche se cambiassero i requisiti minimi per il diritto alla pensione (oggi sono necessari 20 anni di contributi) dovrebbero comunque tener conto del tempo che serve alle persone giovani per completare gli studi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    stai a pensà alla pensione, ma pensa a domani....che può darsi che manco ci arrivi alla pensione

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Premesso che pensare a soli 26 anni già all'età della pensione è quanto meno a dir poco avveniristico, persistendo la normativa attuale te ne andrai a riposo quando avrai compiuto 67 anni. Campa cavallo !!!!

    • Anna
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      Se resta la normativa attuale, uno che oggi ha 26 anni andrà in pensione a 70. 

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Certo che è tardi, non è colpa tua, mettiti il cuore in pace e lavora in nero per mettere da parte i soldi in caso di problemi economici. I vecchi altolocati dei villani, ci fottono il lavoro perché nonostante prendono la pensione lavorano in nero, quindi chi ti punta il dito contro perché sino ad oggi non hai trovato lavoro sbaglia.

    Visto la grande competenza dei nostri politici, oltre al problema dei contributi INPS, è probabile che in pochi anni non ci saranno più soldi per l'assistenza sanitaria pubblica ed oltre alla pensione dovrai pagarti anche una assicurazione sanitaria privata.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Andrai in pensione a circa 68 anni se non sarai schiattato prima, che equivale ad un augurio per passare i 100 in sella a una Ducati multistrada

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.