Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 1 mese fa

Perché secondo Kierkegaard l'angoscia non è presente in quelle situazioni in cui l'uomo si rende simile agli animali? ?

2 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Perché per lui l'angoscia è legata alla scelta ed è il sentimento che l'uomo prova di fronte all'indeterminato, ciò che ancora non si conosce. E' perciò il sentimento prettamente umano essendo la scelta legata alla libertà e alla volontà. Gli animali infatti non scelgono, ma agiscono di istinto.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    è normale, quando ti ingroppi le nigeriane per via anale perdi il cervello e non c'hai mica tempo di stare li ad angosciarti. Non ci voleva mica la spia di Dio per capirlo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.