Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 1 mese fa

Domani è il compleanno di una mia amica, ma io vorrei assentarmi da scuola. Lei si è offesa. Chi ha ragione?

Domani rischio un'interrogazione e vorrei assentarmi. Questa mia amica ha festeggiato ieri sera nonostante il suo compleanno sia domani, ed io alla festa c'ero. Ora si è incazzata dicendo che non è giusto che mi assenti da scuola al suo compleanno. Secondo me non ha senso perché ha già festeggiato e domani non succede niente di che, l'ho anche aiutata a portare tutti i preparativi al luogo della festa, dovendomi presentare un'ora prima dell'inizio della festa. Inoltre sono stata io a pensare all'organizzazione, chiedendo agli invitati chi sarebbe venuto e chi no, mettendo in mezzo il gruppo per il regalo. IO. Poi lei al mio compleanno, ad agosto, mi ha fatto gli auguri alle 23:30 perché se n'era dimenticata, ma non me la sono press perché non ho mai dato tanta importanza al mio compleanno, non ho mai fatto una festa né mi è mai stato fatto un regalo dagli amici. Tutte cose di cui lei non si è preoccupata, nonostante ora stia continuamente pretendendo da me che vada a prenderle la luna dal cielo, e non parlo solo di questa situazione. 

Detto ciò, ha ragione lei ad arrabbiarsi o io a dar poco peso ad un giorno che, secondo me, non ha chissà quanto di speciale?

Aggiornamento:

Lo chiedo perché, nonostante sia da un po' che questa ragazza mi irrita, voglio provare anche stavolta a capire il suo punto di vista

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa

    Non ti sta trollando vero?Non penso un semplice scusa risolve tutto

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.