Solo secondo me è inutile essere di destra? ?

Non dico questo per qualcosa contro la destra, però ormai siamo nell'epoca del globalismo, la tradizione promossa dalla destra per me è solo una stupidaggine. Poi soprattutto in Italia in cui i partiti di destra (tranne forza Italia) sono fascisti 

7 risposte

Classificazione
  • Paolo
    Lv 7
    8 mesi fa

    PENSO PROPRIO DI SI'................!!!!!!!!!!!!!!!

  • Anonimo
    8 mesi fa

    Ritengo superate le definizioni destra e sinistra. Oggi si vota quello che governa meglio, o il meno peggio degli altri

  • 8 mesi fa

    Infatti. Essere di destra (o anche di sinistra) non significa più niente nell' Italia di oggi. 

    Basta essere onesti e di parola e soprattutto non dire cose false con l'intento di prendere per fessa la gente nella presunzione che tanto è stupida.

  • Anonimo
    8 mesi fa

    MA VA'A CAGHER !

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 mesi fa

    Ma cosa càzzo stai dicendo? 

  • 8 mesi fa

    Oggi essere di destra significa essere contrari all'accogliere le scimmie, le unioni omosessuali, la droga, la pedofilia, ovvero essere contro il volere della feccia di sinistra perché la sinistra moderna è l'espressione del massimo degrado sociale.

  • Anonimo
    8 mesi fa

    dESTRA E SINISTRA ORMAI SONO ROBA PER IMBECILLI,SOLO UN IMBECILLE CI CREDE. SOLO UN SERVO CHE LAVORA OTTO O NOVE ORE AL GIORNO CON UN MESTIERE SERVILE CI PUò CREDERE.... SFORTUNATAMENTE GLI ITALIOTI SONO MANIPOLATI DALLE SCUOLE E DAI MASS MEDIA. è MOLTO DURA CHE RIESCANO A CAPIRE CHE I PARTITI POLITICI PRENDONO ORDINI DA CORPORATIONS E BANCHE PRIVATE

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.