Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureLingue · 5 mesi fa

Il dialetto romano somiglia a quello napoletano?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa

    No, appartengono a due filoni romanzi distinti. Il romano è a tutti gli effetti un dialetto della lingua italiana. Cioè il romano è un modo alternativo di pronunciare il toscano (infatti il romano si è sviluppato nel XVI secolo dal toscano). Prima del XVI secolo il volgare di Roma assomigliava alle parlare meridionali. Addirittura per alcuni aspetti al siciliano (per esempio usavano il passato remoto al posto di quello prossimo). 

    Il napoletano appartiene al gruppo dei dialetti meridionali. Cioè questo gruppo meridionale nell'insieme potrebbe già essere considerato lingua distinta dall'italiano, per quanto lingua sicuramente sorella.  

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    ma quando mai ?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 mesi fa

    No per niente ........

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    Sono completamente diversi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    è più simile al fiorentino

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    A' bello, famo a capisse

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    No per niente, è diverso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Mica tanto      

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.