Se i vigili non producono un verbale?

Buongiorno,

Un mese fa a seguito di una segnalazione mendace di una guardia medica il comune, senza preavviso ha mandato un controllo della asl congiuntamente ai vigili urbani presso la mia abitazione. Ho fatto richiesta di accesso agli atti e dopo un mese mi è stata consegnata solo copia della relazione dell'azienda sanitaria, mentre i vigili, pare per ferie/malattia, non hanno lasciato nulla. È regolare? Io non ho firmato nulla, né loro mi hanno esibito un'autorizzazione. Prima di farli entrare ho chiamato l'avvocato, che per evitare questioni, mi ha detto di farli entrare.

1 risposta

Classificazione
  • giokko
    Lv 6
    8 mesi fa

    Che io sappia, al personale addetto alle attività di vigilanza spettano il potere di accesso, a qualunque ora del giorno ed anche della notte, nei locali e relative pertinenze ove si svolge l'attività che potrebbe costituire un rischio sanitario. 

    Detto questo non so quali siano le responsabilità di chi fa un esposto o una segnalazione, ma credo che il fattore determinante sia l'esito del controllo: se tutto è regolare non succede nulla. 

    @ per quanto riguarda le abitazioni private non so di preciso.... Ma se ci sono sospetti di possibili pericoli per la comunità credo che possono intervenire. Se però ci sono le prove che tutto parte da un'accusa mendace e tendenziosa con eventuali conseguenze negative sul sospetto si può intraprendere una causa legale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.