Meglio la Scuola del Libro o l'ITIS Urbino?

Sono uno studente di terza media di un paese tra Pesaro e Urbino e sono indeciso se fare informatica all'ITIS o fumetto e animazione alla Scuola del Libro. Vi sembrerà che i campi sono quasi opposti ma dopo le superiori vorrei fare un'università per diventare game designer e non vuol dire fare la grafica di un gioco ma ideare meccaniche, trama, personaggi, ecc... La cosa quindi è a metà tra l'informatica (perché sapere un po' di programmazione è utile) e l'arte (per concept art ma soprattutto per mantenere la creatività). E sì, ho chiesto consigli a chi mi sta in torno ma gli schieramenti sono divisi. I miei genitori mi consigliano l'ITIS per le opportunità di lavoro (anche se poi voglio andare all'università) mentre le professoresse di arte e geografia, i compagni di classe e perfino alcuni studenti dell'ITIS mi consigliano l'artistico. Sono letteralmente più indeciso ogni volta che ci penso...

P.S. Scusate se la descrizione è un po' lunga e noisa...

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    8 mesi fa

    Dunque, l'artistico è un liceo, studierai anche filosofia e storia (non sono sicuro che storia non ci sia all'itis però). L'itis ti dà una base per le materie scientifiche come chimica, informatica, matematica che con l'artistico non hai. Di contro, l'artistico ti fa sviluppare tantissimo la creatività, e quella se non la coltivi in adolescenza poi è difficile recuperarla. L'itis ti offre più opportunità di lavoro in caso tu cambiassi idea e decidessi di non fare più l'università, però io ti vedo abbastanza convinto quindi sarei più per l'artistico (che, tra l'altro, ti fa crescere anche come persona perché è un ambiente più rilassato, altruista, meno stressante e ti educa al rispetto del prossimo - l'artistico è solitamente pieno di persone eccentriche e un po' bohemien). In ogni caso, se ti accorgi che ti sei iscritto in una scuola che non ti piace, puoi sempre cambiare a metà anno oppure a fine anno.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.