Abitudini?

Sono l' unico 23enne che la sera resta a cena sempre in famiglia. Mia madre sostiene che i miei coetanei fanno altro e neanche cenano. È davvero così. Io gli ho detto anche che ci sono mamme che fanno altro invece fi prepara la cena mentre lei no , e li lamenta pure !. Chi ha ragione secondo voi?

4 risposte

Classificazione
  • 8 mesi fa

    sono d accordo con attin

  • R
    Lv 7
    8 mesi fa

    Sai che ci sono altre  mamme (e sono la maggioranza) che si lamentano che i figli non sono mai a casa?

    Né  all' ora di cena, né  alla sera, né durante il giorno?

    Forse tua mamma vuole solo dirti di uscire ogni tanto, forse sei un tipo un po'  solitario?

    Forse vede che non hai molti  amici e vorrebbe solo che tu fossi un po'  meno solo? Forse  ti vede che non sei del tutto contento?

    Questa è  la preoccupazione  di tua mamma, non vuole obbligarti a fare qualcosa che non vuoi, ma se tu sei soddisfatto  e sereno  stando a casa a cena, non c'è  niente di male.

    Sotto, sotto penso che anche lei sia contenta di averti  a casa ogni tanto, ma anche tu cerca di non chiuderti, di vivere la tua gioventù, di frequentare la gente, perché  più  il tempo passa, più  sarà  difficile uscire da un ambiente protetto e sicuro.

  • Luckey
    Lv 5
    8 mesi fa

    Io a 23 anni vivevo da sola e di sera studiavo ai baretti tra un viavai infinito di gente diversa e di belle esperienze. Facevo da apprendista per uno scultore grazie al quale avevo anche cominciato a vendere i miei disegni.

    Tua madre ha ragione; adesso che hai l'età per farlo dovresti uscire e viverti la tua libertà. Fallo ora, che poi tra qualche anno avrai un rompiscatole annoiato in casa che ti rinfaccia anche il fatto che gli prepari la cena.

  • Anonimo
    8 mesi fa

    Ogni tanto ci può stare di uscire. Le cene fuori che non fai sono tutti soldi risparmiati

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.