Rottura con il proprio migliore amico per colpa di una ragazza?

Fino a 2 anni fa io e il mio migliore amico eravamo inseparabili, tuttavia dopo la fine delle scuole medie abbiamo iniziato a vederci meno perché abbiamo iniziato a fare la stessa scuola però in classi separate e con orari diversi, tuttavia grazie al fatto che abitavamo vicini e che condividevamo la passione per gli stessi videogiochi abbiamo continuato a stare insieme e a frequentarci spesso. Purtroppo però 5 mesi fa il mio amico si é fidanzato, e da allora i nostri rapporti sono andati sempre di più a calare fino a quando 2 settimane fa il mio amico ha litigato molto seriamente con la sua ragazza e quindi si sono lasciati, quindi il giorno stesso ci siamo rivisti e abbiamo ripreso a giocare insieme e a confidarci, però dopo tre giorni di rottura la sua ragazza tornò a chiedere scusa e si rimisero insieme, e quindi venni di nuovo accantonato e adesso mi sto chiedendo cosa dovrei fare? 

Premetto che anche al inizio quando ci vedevamo anche se era fidanzato la sua ragazza non mi é mai stata simpatica. E quindi non so cosa fare.

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa

    L'ho sempre detto io: se vuoi perdere un amico o lo fai sposare o lo fai fidanzare

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Mia
    Lv 5
    4 sett fa

    Indipendentemente dalla simpatia / antipatia che nutro verso la sua ragazza è il tuo amico che deve gestire i rapporti sociali al di fuori della sua relazione con lei.

    Dipende tutto da te adesso,ci vuoi essere ancora per uno che ti cerca solo quando lei non è più la sua fidanzata?

    Potresti parlargliene, cercare di fargli capire che comunque potrebbe passare del tempo con te e anche con la sua ragazza perché se si vuole il tempo lo si trova. Se non dovesse capire e continuasse, allora direi di tagliare nettamente i rapporti.

    Vedi tu.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.