È la giornata della memoria, la Shoa..ma?

..A quanto pare che 6 milioni di ebrei sarebbero stati perseguitati nell'est Europa era già noto da tempo, già ai primi del 1900 quando Hitler era ancora ben lontano dal suo percorso storico e politico in Germania. Leggete un po' qua:

https://www.libreidee.org/2018/07/moriranno-6-mili...

Nessun negazionismo, ma siamo davvero sicuri che le cose siano andate così oppure uno ha il diritto di porsi 2 domande?? 

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 mesi fa
    Risposta preferita

    In Italia, e in molti altri paesi, non è più possibile porsi delle domande su questa situazione. È illegale affermare pubblicamente sia che gli ebrei non sarebbero stati sterminati, sia che il numero sarebbe da ridimensionare. Dire che siano morti 2 milioni di ebrei potrebbe portarti in carcere.

    Biglino, per esempio, non nega né la shoa né i 6 milioni. Lui dice solo che, siccome fin dall'800 giravano nei giornali varie notizie in cui si diceva che 6 milioni di ebrei stessero per morire, qualcuno aveva architettato lo sterminio fin dall'800. Il problema che molti si pongono, tra gli altri è, sono stati alcuni non ebrei o sono stati alcuni ebrei che avevano bisogno di un grosso "sacrificio" per ritornare in Israele dopo millenni? Nemmeno questa domanda può essere porta. Shhhh!!! Ti devi attenere solo e soltanto alla versione ufficiale definitiva. A meno che non hai voglia di sporcarti la fedina penale. 

    Quel che pare assodato è che ogni anno si celebra il giorno della memoria ma alla gente non frega niente. Alle tragedie ci si abitua. Se qualcosa viene raccontata spesso, la si immagina come se fosse un film. I bambini a scuola recitano sempre la solita poesia delle scarpette rosse, poi vedono il film Schindler's list, poi ritornano a fregarsene. 

  • 9 mesi fa

    Non soffermiamoci soltanto sui 6 milioni di morti in Europa,son ben più numerosi in tutto il mondo,non scordiamoci che furono massacrati in tutto il mondo,anche in Africa e da italiani,sale maggiormente il numero anche perchè molti difensori furono perseguitati.l'Olocausto era già noto da tempo quando milioni di ebrei slavi, russi,tutti dall'est europeo, dovettero lasciare le loro terre per le angherie nelle loro terre natie da parte di tanti caini.Chi aggravò la persecuzione,chi si macchiò maggiormente di crimini contro l'umanità furono il vostro amato Mussolini che si aggrappò ai colions di Hitler,quindi . anche gli italiani,di cui molti di loro, oggi nostalgici figli e nipoti di balilla fanno risorgere lo spettro dal profondo di un abisso che sembrava dimenticato.Vergogna ai negazionisti,significa infliggere una seconda persecuzione ai pochi Ebrei rimasti in vita.Non si finirebbe mai di gridare vergogna.

  • 9 mesi fa

    Ma no, quelli che vedi nei video dietro la rete magri, erano figuranti.

    Quando vedevi gli ebrei portare nella cariola i corpi senza vita , quelli erano semplicemente dei pupazzi di stoffa.

    Tu che domande ti volevi porre ?

  • 9 mesi fa

    triste bisogna ricordare

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 mesi fa

    È un caso vedere che gli atei in sezione sono anche antisemiti? sembrerebbe di no

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.